Teatro Corso di Mestre, Moni Ovadia presenta: “Dio Ride – Nish Koshe”

522

 Moni Ovadia presenta: "Dio Ride - Nish Koshe"

Sabato 30 novembre (ore 21.15), al Teatro Corso di Mestre, uno degli appuntamenti più attesi nel prograMma di Teatro in Corso 2019-2020: Moni Ovadia presenta Dio Ride – Nish Koshe.

A 25 anni dal primo Oylem Goylem, Ovadia mette in scena un nuovo spettacolo che ritrova il vecchio ebreo errante Simkha Rabinovich e i suoi compagni di strada con nuove storie alla ricerca di un divino ineffabile, tra umorismo e riflessione drammatica.

Accompagnano i racconti le musiche dal vivo della Moni Ovadia Stage Orchestra.

MONI OVADIA

Dio Ride – Nish Koshe

di e con Moni Ovadia

luci Cesare Agoni, Sergio Martinelli

scene, costumi ed elaborazione immagini Elisa Savi

progetto audio Mauro Pagiaro

regia Moni Ovadia

produzione CTB Centro Teatrale Bresciano e Corvino Produzioni

Musiche dal vivo della Moni Ovadia Stage Orchestra:

violino: Maurizio Dehò

contrabbasso Luca Garlaschelli

fisarmonica Albert Florian Mihai

clarinetto: Paolo Rocca

cymbalon: Marian Serban

Una zattera in forma di piccola scena approdava in teatro venticinque anni fa. Trasportava sei vagabondi, cinque musicanti e un narratore di nome Simkha Rabinovich. A chi sentiva il desiderio di ascoltare, Simkha raccontava storie di una gente esiliata, ne cantava le canzoni, canti tristi e allegri, luttuosi e nostalgici, di quel popolo che illuminò e diede gloria alla diaspora. I musicanti lo accompagnavano con i loro strumenti e con lui rievocavano le melodie che quel mondo – fatto di comunità grandi, piccole e piccolissime – aveva creato per vivere le feste, le celebrazioni e i riti di passaggio. Dopo un quarto di secolo di erranza, Simkha Rabinovich e i suoi compagni di strada, ritornano per continuare la narrazione di quel popolo sospeso fra cielo e terra in permanente attesa, per indagarne la vertiginosa spiritualità con lo stile che ha permesso loro di farsi tramite di un racconto impossibile eppure necessario, rapsodico e trasfigurato, fatto di storie e canti, di storielle e musiche, di piccole letture e riflessioni alla ricerca di un divino ineffabile presente e assente, vivo e forse inesistente, padre e madre, redentore che chiede di essere redento nel cammino di donne, uomini e creature viventi verso un mondo di giustizia e di pace.

“TEATRO IN CORSO” è un progetto Dal Vivo S.r.l.

Info biglietti e prevendite su www.dalvivoeventi.it

INFORMAZIONI

telefono 366 2590790

www.teatrocorso.it


  

Teatro In Corso, grande musica, comicità, arte e Giovanni Vernia il 31 dicembre
(Articolo correlato)

solenghi lopez teatro corso mestre up 600

Al Teatro Corso (Corso del POpolo, Mestre) tornano la grande musica, la comicità più graffiante e originale, l’arte. Ma anche il musical e il teatro che fa riflettere: saranno loro i protagonisti della PRIMA PARTE della stagione 2019 – 2020 di Teatro in Corso, il cartellone del Teatro Corso di Mestre.

Il Teatro parte con una proposta particolarmente ricca: 12 spettacoli (per 14 repliche) in programma fino al 31 dicembe. (A breve verrà annunciata anche la SECONDA PARTE del cartellone, che nel 2020 porterà in teatro altri grandi nomi del panorma artistico nazionale).

FABIO CONCATO apre il 25 ottobre il cartellone che poi propone la comicità di MARCO & PIPPO e del loro Assai in pace.
ROBERTO VECCHONI e PAOLA TURCI, altre due stelle del firmamento musicale italiano, e poi a seguire la vis comica di MASSIMO LOPEZ e TULLIO SOLENGHI. Inoltre ci saranno il musical con la COMPAGNIA NEVERLAND, il teatro che fa riflettere e al tempo stesso sorridere di MONI OVADIA e la famiglia più dissacrante e seguita del web, la POZZOLIS FAMILY.

Si torna poi alla grande arte con il racconto-spettacolo sugli Impressionisti di MARCO GOLDIN, alle storie di grandi personaggi sportivi di LUCA ARGENTERO e, per il periodo natalizio, al concerto di LUCA FOFFANO “The Voice of Venice” con GIANNI SCRIBANO.

GIOVANNI VERNIA, con panettone e brindisi di mezzanotte assieme al pubblico, chiude la programmazione del 2019 il giorno 31/12.

TEATRO IN CORSO 2019 – IL PROGRAMMA

Il 25 ottobre (ore 21.00) FABIO CONCATO, al Corso con una delle tappe del suo Tour 2019, ripercorre oltre 40 anni di successi, da Domenica Bestiale a Fiore di maggio, canzoni senza tempo riproposte con nuovo gusto e arrangiamenti.

Il 9 novembre (ore 21.15) largo a MARCO & PIPPO, l’unico duo che è un trio, e a Assai in pace, con tutti i loro personaggi e una comicità dalla freschezza e dall’inventiva senza limiti.

Dopo Marco & Pippo, altri due grandi appuntamenti musicali: il 13 novembre (ore 21.00) ROBERTO VECCHONI presenta Infinito Tour: il nuovo album di inediti “Infinito” arriva a teatro per un tour nazionale tra nuove canzoni e perle lucenti di una carriera inimitabile.

Due giorni dopo, il 15 novembre (ore 21.15) c’è PAOLA TURCI con Viva da morire Tour 2019: la grinta della rocker e la sensibilità di un’autrice unica nel suo genere, per un concerto che passa in rassegna i brani dell’ultimo album “Viva da morire” e i successi più amati dai fan.

Due pilastri del panorama comico (e non solo) italiano tornano assieme su un palco dopo 15 anni: MASSIMO LOPEZ e TULLIO SOLENGHI portano in scena il 16 novembre (ore 21.00) Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show, due ore di divertimento senza pause fatto di voci, imitazioni, scketch, performance musicali, improvvisazioni ed interazioni col pubblico.

Dalla comicità al musical il 23 novembre (ore 21.00) e il 24 novembre (ore 15.00 e 18.00), con la COMPAGNIA NEVERLAND e la storia di Malefica e la Bella Addormentata nel bosco, che tra imponenti scenografie, effetti speciali e un plot arricchito di nuove avventure trafserisce a bambini e famiglie tutta la magia e l’incanto della celebre fiaba dei fratelli Grimm.

Il 30 novembre (ore 21.00) Dio ride – nish koshe: a 25 anni dal primo Oylem Goylem, MONI OVADIA mette in scena un nuovo spettacolo che ritrova il vecchio ebreo errante con nuove storie, tra umorismo e riflessione drammatica.

Di tutt’altro tenore l’appuntamento del 6 dicembre, quando alle 21.00 arriverà sul palco del Corso la famiglia più seguita del web, THE POZZOLIS FAMILY, con A-Live!, uno spettacolo dissacrante e catartico sulla famiglia, il ruolo di genitori e il rapporto con i figli.

Un nuovo, imperdibile appuntamento con l’arte è quello in programma il 7 dicembre (ore 21.15) con MARCO GOLDIN e la Grande storia dell’Impressionismo: uno dei suoi celebri racconti/spettacolo che fanno rivivere a teatro le grandi mostre che ogni anno realizza in tutto il mondo.

È questa la vita che sognavo? Se lo chiede LUCA ARGENTERO il 14 dicembre (ore 21.15) immedesimandosi nelle storie di tre grandi sportivi che hanno inciso profondamente nella società, nella storia e nella loro disciplina: Luisin Malabrocca, Walter Bonatti e Alberto Tomba.

Non c’è Natale senza “The Voice of Venice” LUCA FOFFANO e GIANNI SCRIBANO: il 26 dicembre (ore 21.15) saranno prpotagonisti del concerto Live Christams Show, una macchina delle meraviglie musicale, che emoziona nel rivisitare un reperotrio che va dalla musica classica agli artisti contemporanei.

GIOVANNI VERNIA il 31 dicembre (ore 22.30) festeggia invece con gli spettatori l’arrivo del nuovo anno sfoderando la sua verve travolgente nello spettacolo Vernia o non Vernia: risate, panettone e brindisi per tutti!

“TEATRO IN CORSO” è un progetto Dal Vivo S.r.l.

Info biglietti e prevendite su www.dalvivoeventi.it

INFORMAZIONI

telefono 366 2590790

www.teatrocorso.it

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here