Mondiali di Calcio a 48 squadre ‘rivoluzione positiva per il nostro mondo’

451

Mondiali di Calcio a 48 squadre 'rivoluzione positiva per il nostro mondo'

Dal 2026 i Mondiali di calcio vedranno in gara 48 squadre. L’ha deciso il Consiglio della Fifa, riunito a Zurigo. Fra 9 anni, il torneo sarà strutturato in 16 gruppi di tre squadre, anche se resta confermata l’attuale formula per le edizioni 2018 in Russia e 2022 in Qatar.

La proposta era stata presentata dal presidente della federcalcio mondiale Gianni Infantino, che ora si dice molto soddisfatto per l’approvazione della proposta.

Il n.1 della Fifa ha spiegato che “la durata della competizione non sarà aumentata ed, al massimo, una nazionale giocherà sette gare, come oggi. Dall’altro canto sedici squadre supplementari avranno l’opportunità di partecipare al Mondiale, un evento magico. Nulla aiuta più lo sviluppo del calcio che la prospettiva di partecipare ad una Coppa del mondo”.

Secondo il presidente infatti, ha spiegato che nel XXl secolo, il calcio non può più riguardare solamente l’Europa e l’America del Sud, ”il livello generale è molto cresciuto. Sono certo che la decisione odierna sia molto positiva per il nostro mondo”.

Riproduzione Riservata.

 
Alice Bianco
Alice Bianco, laureata in Tecniche Artistiche e dello spettacolo, si occupa di cronaca, sport e spettacolo. Su "La Voce di Venezia" cura anche opere letterarie, recensioni editoriali, rassegne e nuove uscite. E' editor e copywriting. per contatti: recensionipandora@gmail.com

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here