Mobili bagno: come scegliere gli arredi perfetti

ultimo aggiornamento: 13/03/2020 ore 15:59

94

Mobili bagno: come scegliere gli arredi perfetti

Arredare il bagno con i mobili giusti non è sempre facile, specialmente se la stanza ha dimensioni ridotte o se ci sono degli ingombri particolari come per esempio i termosifoni. Spesso e volentieri nel bagno di casa lo spazio è piuttosto limitato e per questo motivo è importante scegliere gli arredi giusti, non solo per quanto riguarda le dimensioni ma anche per altre caratteristiche come il colore. Sembra impossibile, eppure tra un mobile scuro ed uno chiaro può esserci un’enorme differenza a livello di resa estetica ed è quindi importante non tralasciare nessun aspetto.

Per arredare il bagno bisogna mettere in preventivo anche una certa spesa, anche se bisogna ammettere che al giorno d’oggi le occasioni per risparmiare sono diverse e alcune di queste anche molto interessanti. Se per esempio vuoi evitare di spendere cifre esagerate, puoi scegliere i mobili bagno su ImportForMe.it che è un portale che propone numerose soluzioni a prezzo di fabbrica. La qualità è molto elevata ma non essendoci intermediari i costi sono decisamente più competitivi.
Vediamo adesso quali aspetti vale la pena valutare prima dell’acquisto dei mobili per il bagno, in modo da non rischiare di commettere errori.


Mobili bagno: le dimensioni contano

Le dimensioni dei mobili per il bagno contano parecchio e incidono sia sulla funzionalità che sull’impatto estetico finale che si avrà nella stanza. Naturalmente, scegliere degli arredi esageratamente ingombranti non è una buona idea se il bagno è piccolo. Così facendo infatti si riducono troppo gli spazi liberi e si crea una sensazione di pienezza che non è mai gradevole. Allo stesso tempo però bisogna considerare anche la funzionalità dei mobili, che devono essere sufficientemente capienti da contenere prodotti, asciugamani e via dicendo. Bisogna quindi trovare il giusto compromesso, ricordando però che se vuoi seguire le regole dello stile moderno è sempre meglio togliere anziché inserire elementi.

Mobili bagno sospesi o tradizionali?


Al giorno d’oggi vanno molto di moda i mobili sospesi, soprattutto nella stanza da bagno. Parliamo di soluzioni particolarmente interessanti, perché offrono numerosi vantaggi e consentono di pulire il pavimento senza avere elementi di intralcio. I mobili sospesi infatti hanno la caratteristica di essere ancorati alla parete e quindi di non toccare il suolo. Se nel bagno moderno rappresentano la soluzione ideale, è anche importante considerare quelli che potrebbero essere gli svantaggi di questi arredi.

Innanzitutto, installare un mobile sospeso richiede manodopera specializzata e la presenza di un muro vero e proprio perché il cartongesso potrebbe non essere sufficientemente robusto per sostenere tutto il peso. Oltre a questo, se il bagno è molto piccolo i mobili sospesi potrebbero non essere sufficientemente capienti per contenere tutto il necessario.

D’altro canto, vale la pena ricordare che queste soluzioni consentono di aumentare a livello ottico lo spazio e quindi sono indicate per un bagno di piccole dimensioni.

Il colore dei mobili bagno

Il colore dei mobili bagno è molto importante perché se lo spazio è limitato conviene sempre optare per soluzioni chiare, che rendono più ariosa e luminosa la stanza. Se al contrario il bagno è grande non ci sono problemi e ci si può sbizzarrire come si preferisce, anche se optare per tinte chiare è sempre una buona idea.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here