Milan comprato dai cinesi? L’ora della verità vicina

ultimo aggiornamento: 15/04/2015 ore 14:00

82

Milan comprato dai cinesi

Milan comprato dai cinesi? Potrebbe essere davvero: dopo l’Inter, pare che anche il futuro societario del Milan stia per diventare con gli occhi a mandorla. Un cartello di imprenditori cinesi sembrerebbe intenzionato ad entrare nell’assetto societario del club rosso nero.

Fu Yixiang, il vicepresidente della camera di commercio Italia-Cina, ieri ha annunciato: «Rappresento un gruppo di imprenditori che hanno già fatto pervenire a Berlusconi una manifestazione di interesse. Non posso rivelare la loro identità perché ancora siamo in attesa di una convocazione».


Un accordo con il thailandese Bee Taechaubol, sembra essere ormai sfumato e riguardo a Richard Lee, sembra che Wanda Group di Wang Jianlin si sia sfilato da questo gruppo e che dunque non sia più interessato ad entrare nel club milanista.

Michele Carpinelli, l’avvocato che ha seguito Tronchetti Provera nella cessione di Pirelli a Chem China, si sta occupando della possibile cessione del Milan per conto di Fininvest.

Alice Bianco


15/04/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here