Migranti al Morosini del Lido, iniziate le lezioni di italiano

ultimo aggiornamento: 10/03/2015 ore 07:35

87

Migranti al Morosini del Lido

Dieci dei circa trentadue immigrati ospitati al Centro “Morosini” degli Alberoni, ha frequentato la prima lezione di italiano nelle aule messe a disposizione dal patronato di Sant’Antonio. A seguirli, sette insegnanti, per circa due volte alla settimana.

Nel frattempo, presso la sede della Municipalità del Lido-Pellestrina, il gruppo “Lido Solidale ed Accogliente”, si è riunito per discutere proprio sull’ospitalità data ai migranti. A coordinare l’incontro Pier Penzo, presenti tra gli altri, anche Luigi Barbieri del Centro Pace del Comune di Venezia.


Durante la riunione si è fatto il punto della situazione: i 32 migranti stanno effettuando le dovute visite mediche, sono state inoltrare alla Questura le domande per ottenere asilo politico ed in attesa potranno fruire di un permesso temporaneo di soggiorno.

Inoltre, si è pensato anche di informare la cittadinanza promuovendo conferenze e momenti di approfondimento, per evitare incomprensioni e malintesi e a tal proposito si sta pensando di invitare qualche docente di Ca’ Foscari.

Redazione


10/03/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here