5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
21.7 C
Venezia
venerdì 07 Maggio 2021

Migliore cannabis light, come sceglierla

HomeSuccede a VeneziaMigliore cannabis light, come sceglierla

Anche l’Italia si è adeguata, ed oggi anche qui è possibile acquistare la cannabis light.
Tuttavia, per chi voglia acquistare dell’ottima cannabis light la scelta può essere davvero difficile.
Per questo motivo sarà essenziale caprie come individuare la cannabis light più adatta sia alle proprie esigenze sia all’effetto che si voglia ottenere.
Ecco, quindi, qualche consiglio che ti potrà aiutare a non sbagliare anche nel momento in cui acquisterai online.

Le proprietà della cannabis light
Tanti credono ancora che tutta la cannabis sia illegale, ma si sbagliano!
Infatti, esistono tipologie, chiamate appunto cannabis light, che si possono acquistare e consumare senza problemi.
Queste sono chiamate canape depotenziate, cioè tipologie di canapa che vengono selezionate con cura per ottenere dei composti che siano, al tempo stesso, ricchi di CBD ma poveri di THC.
In Italia sarà possibile acquistare cannabis light legale dal momento in cui questa abbia una percentuale di THC che non superi lo 0,2%.
Questo significa, quindi, che la cannabis light avrà effetti positivi senza provocare, invece, effetti stupefacenti.
E, allora, quali sono gli effetti concreti dell’assunzione di cannabis light?
Questi effetti derivano dalla presenza di CBD, che è un miorilassante. Quindi, un po’ come nell’assunzione di alcuni farmaci, chi consumerà la cannabis light potrà essere più rilassato, sentire meno dolore e avere meno problemi legati alle malattie croniche, pur non perdendo né lucidità né stato di coscienza.
Per consumare correttamente la cannabis light ottenuta mediante questi metodi di purificazione sarà necessario scaldarla, oppure si potrà assumere tramite infuso. In quest’ultimo caso per poter attivare il CBD sarà essenziale aggiungere della materia oleosa, in quanto questa sostanza è solamente liposolubile.

Come riconoscere la cannabis light di qualità
Ora che hai compreso come sia possibile acquistare la cannabis light anche online in Italia, sarà necessario comprendere come riconoscere un prodotto realmente di qualità.
Per avere effetti positivi dal consumo di cannabis light dovrai scegliere un prodotto che abbia almeno un 4% di CBD e il consiglio è quello di iniziare con i dosaggi inferiori, per aumentarli in modo progressivo.
Inoltre, se vuoi valutare altri elementi relativi alle inflorescenze, sappi che la cannabis light di qualità ha queste caratteristiche:
– Il profumo
Le piante di alta qualità avranno una fragranza intensa e un aroma piacevole.
– Il colore
Un altro elemento da considerare sarà il colore. La canapa light di buona qualità, infatti, presenterà un colore acceso (indice della freschezza del prodotto) e uniforme.
La provenienza certificata
Tutti i produttori, ma anche i venditori di cannabis light, dovranno offrirti delle garanzie in merito alla provenienza dei propri prodotti, ai metodi di lavorazione e di essicazione.

Le migliori varietà di cannabis light
Infine, vediamo brevemente quali sono le migliori varietà di cannabis light che potrai trovare in commercio.
Una delle più amate è la California Haze, che ha un aroma intenso e morbido.
Per chi ami i sapori più intensi e fruttati, allora si potrà consigliare la Bubblegum, mentre per chi voglia combinare l’aroma a livelli elevati di CBD la varietà migliore sarà la Sweet Berry.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor