Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
10.9C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeStranieri violentiMestre, scomposto in autobus: lite furibonda tra due stranieri

Mestre, scomposto in autobus: lite furibonda tra due stranieri

I due erano a bordo dello stesso autobus che da piazzale Roma li conduceva a Mestre. Durante il tragitto il nigeriano, aveva più volte infastidito l’iracheno perché gli aveva toccato il viso con le braccia avendo, a dire dell’iracheno, un comportamento poco composto

casa comune occupata mestre

Ieri pomeriggio intorno alle ore 19.30 gli operatori della volante, su segnalazione della sala operativa sono intervenuti in Corso del Popolo, all’altezza del supermercato PAM, poiché gli operatori del SUEM hanno segnalato una persona accoltellata.

Giunti sul posto, i poliziotti identificavano un cittadino nigeriano di 35 anni, con numerosi precedenti tra cui reati contro la persona, che lamentava dolore per una ferita nella zona lombo-dorsale ed indicava come autore del suo ferimento un altro cittadino straniero poco distante da lui.

L’altro uomo, identificato per H.I.A. iracheno di 25 anni, anch’egli con precedenti per reati contro la persona, ammetteva di essere l’autore del ferimento.

I due erano a bordo dello stesso autobus che da piazzale Roma li conduceva a Mestre. Durante il tragitto il nigeriano, aveva più volte infastidito l’iracheno perché gli aveva toccato il viso con le braccia avendo, a dire dell’iracheno, un comportamento poco composto ed attento alle persone a lui vicine.

Dalle parole ai fatti il passo è stato breve: i due sono scesi dall’autobus all’altezza di via Righi. Il nigeriano si è spogliato ed a petto nudo ha affrontato l’iracheno in un vero e proprio regolamento di conti, minacciandolo ed afferrandolo per il collo, l’iracheno dal canto suo lo ha colpito alla schiena con un cocchio di vetro preso da terra.

Alla fine dello scontro i due hanno preso un altro autobus (lo stesso) per andare a Mestre. Durante il tragitto visto che il nigeriano si lamentava della ferita subita, l’iracheno ha dunque chiamato il SUEM.

La strana coppia ha poi aspettato i soccorsi in Corso del Popolo. La lite è costata al nigeriano una ferita da taglio di 3 cm e 10 giorni di prognosi, all’iracheno una denuncia per lesioni personali aggravate.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

  1. E siamo alle solite…….gente pericolosa in mezzo a CITTADINI onesti, ignari della fedina penale di questi personaggi che non dovrebbero neanche esistere in Italia. È una grande TRISTEZZA E

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.