COMMENTA QUESTO FATTO
 

Scorzè, ricatta amico minacciando di mostrare foto alla moglie

VENEZIA-MESTRE: Risultati dei controlli in zona stazione. Denunciato un marocchino per ricettazione.

Continuano i controlli in favore della sicurezza a Mestre. Ieri gli uomini del Commissariato insieme ai poliziotti del Reparto Mobile di Padova e del Reparto Prevenzione Crimine, hanno identificato 21 persone, di cui 17 stranieri e controllato 5 locali di via Piave.

Le attività di accertamento hanno portato anche al riconoscimento e alla denuncia per ricettazione di un marocchino di 34.

L’uomo ieri sera si trovava in via Dante, intento a scattare dei selfie con un cellulare che poi si è rivelato non suo.

Poco prima, infatti, una signora aveva denunciato il furto del suo cellulare da parte di uno straniero, che lei riusciva ad identificare, poiché lo stesso stava utilizzando il telefono e si stava facendo delle fotografie, che lei riusciva a vedere benissimo allo stesso tempo attraverso un’applicazione.

Facilissima quindi la localizzazione e l’individuazione: l’uomo, grazie alla visione delle fotografie in tempo reale, veniva individuato, fermato e denunciato a piede libero per ricettazione.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here