30.5 C
Venezia
sabato 19 Giugno 2021

Mestre, altro tunisino arrestato: vendeva eroina a ragazzine adolescenti

Homelotta agli stupefacentiMestre, altro tunisino arrestato: vendeva eroina a ragazzine adolescenti

Mestre, altro tunisino arrestato: vendeva eroina a ragazze adolescenti

Ieri i poliziotti di Mestre hanno arrestato HAMMADI Sabeur, tunisino di 27 anni, residente nella provincia veneziana, per aver venduto due dosi di eroina a due adolescenti.

Anche stavolta si è resa vincente la strategia adottata dagli agenti del commissariato che perlustrano la città anche in sella alle proprie biciclette, riuscendo ad arrivare là dove le autovetture non arrivano.

I fatti sono accaduti verso le tre di pomeriggio, quando gli agenti del Commissariato erano impegnati nei controlli delle zone più sofferenti della città per presidiare e vigilare il territorio.

La pattuglia in borghese girava in sella alle proprie biciclette quando, ad un certo punto, tra via Dante e via Gorizia la loro attenzione veniva catturata da una coppia di giovanissime, visibilmente minorenni, che venivano avvicinate da uno straniero, anche lui in bici.

L’uomo dopo aver scambiato due chiacchiere con le ragazze dava loro due bustine e in cambio riceveva delle banconote, due pezzi da venti euro e uno da dieci.
Alla vista dello scambio, la pattuglia in bici si avvicinava al gruppetto e fermava i tre. Subito sul posto giungeva anche l’equipaggio in auto che appostato qualche metro più in là dava ausilio ai colleghi.

Scattavano così le manette per il tunisino che, insieme alle due minori, veniva portato in Commissariato per gli accertamenti del caso.

Addosso all’uomo venivano trovati soldi per 140 euro, probabilmente provento di attività illecita, considerato che non svolge alcuna attività lavorativa e 4 grammi di hashish che aveva accuratamente nascosto nell’elastico degli slip.

A suo carico numerosi precedenti penali, oltre a quelli per stupefacenti, anche per rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Ieri è stato arrestato per spaccio di droga con l’aggravante di aver ceduto la sostanza a due minorenni.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor