24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

Martellago, 70enne ammaliato al parco: sfilati 2 anelli d’oro. Arrestata romena

HomeMestre e terrafermaMartellago, 70enne ammaliato al parco: sfilati 2 anelli d'oro. Arrestata romena

Martellago, 70enne ammaliato al parco: sfilati 2 anelli d'oro. Arrestata romena

I carabinieri di Martellago hanno arrestato per furto aggravato Marinela Duduianu, romena di 31 anni accusata di aver derubato un 70enne nei pressi del parco “Laghetti” di Martellago.

E’ stata la stessa vittima ed avvisare i militari che una donna lo aveva circuito con un approccio molto amichevole sfilandogli due anelli d’oro.

La centrale operativa dei Carabinieri di Mestre ha ricevuto infatti la concitata segnalazione del furto di due anelli d’oro da parte della stessa vittima che si era accorta della mancanza dei preziosi effetti personali, a seguito di un approccio molto amichevole da parte della donna che si era finta interessata ad avere un rapporto sessuale all’interno del vasto parco, ai margini dell’abitato di Martellago.

I carabinieri di Martellago, subito inviati sul posto, prendevano contatti con la parte offesa che dava una iniziale ma fondamentale descrizione della donna, che metteva subito i militari in condizione di iniziare delle ricerche. Veniva quindi predisposto un servizio di osservazione, e la donna veniva riconosciuta poco dopo e bloccata prima che potesse scappare o liberarsi della refurtiva

Riconosciuta da carabinieri in borghese lungo una sentiero secondario la donna è stata bloccata e trovata con la refurtiva nella borsa.

Oggi il magistrato con rito direttissimo ha condannato la giovane a 6 mesi di reclusione e il pagamento di 300 euro.

22/08/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.