20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Maestre in corteo contro i tagli [foto]

HomeNotizie Venezia e MestreMaestre in corteo contro i tagli

Continuano le proteste contro i tagli decisi dal commissario Vittorio Zappalorto. Un’altra mobilitazione ieri ha visto una vasta partecipazione di maestre precarie di asili nido e scuole materne contro i circa 2 milioni di riduzione tra retribuzioni e mancati rinnovi di contratti stagionali di nidi e materne.

Circa un migliaio di persone si son date appuntamento ieri mattina alle 10 ai piedi del ponte di Calatrava e poi, formato il corteo, sono arrivate fino allo svincolo per il tronchetto bloccando per una ventina di minuti il traffico.
Il gruppo è poi tornato indietro, occupato simbolicamente il ponte di Calatrava sedendovisi sopra per una decina di minuti.
Poi il corteo è ripartito per arrivare fino a Ca’ Farsetti.

Nel pomeriggio è stato anche previsto un presidio in Piazza Ferretto a Mestre per sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche che deriveranno dalle decisioni prese dalla gestione del commissario Zappalorto.

Mario Nascimbeni

24/09/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.