20 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Lido, milleduecento anziani vaccinati in due giorni

HomeLido di VeneziaLido, milleduecento anziani vaccinati in due giorni

Lido di Venezia: nella palestra dell’ex Liceo Severi tra oggi e ieri sono state eseguite mille e duecento vaccinazioni. “Anche al Lido di Venezia l’Ulss 3 Serenissima – spiega il Direttore Generale Edgardo Contato – ha voluto portare il vaccino là dove sono i cittadini. Non è semplice organizzare sessioni straordinarie, ma con l’aiuto delle autorità locali e della Protezione Civile anche qui al Lido di Venezia in questa doppia giornata tutto ha funzionato al meglio. Alla fine della sessione di oggi saranno quasi mille e duecento le persone vaccinate, visto che nella giornata di ieri sono state effettuate 576 somministrazioni, e altrettante sono previste per la giornata odierna”.

“Abbiamo convocato in questo punto – spiega il Direttore Generale Contato – persone anziane che hanno potuto avere il loro appuntamento utilizzando la modalità dell’adesione attraverso il sito dell’Azienda sanitaria, con specifici slot a loro dedicati. Qui al Lido, che ha una popolazione molto numerosa, non è stato possibile, ovviamente, vaccinare tutti gli over 80, come invece abbiamo fatto a Pellestrina e a Burano; ci ripromettiamo però di ripetere queste giornate di disponibilità straordinaria anche nelle prossime settimane, offrendo così un’altra occasione alla cittadinanza del Lido”.

Il Direttore Generale Contato ha visitato questa mattina il punto all’ex Severi insieme al Presidente della Municipalità, Emilio Guberti, e si è soffermato per un breve ringraziamento agli operatori dell’Ulss 3 Serenissima e ai volontari della Protezione Civile impegnati nell’accoglienza e nella sorveglianza intorno alle operazioni.

(foto: un momento delle vaccinazioni. In piedi, con la cravatta rossa, il direttore dell’Ulss 3 Serenissima, dott. Edgardo Contato)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.