5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
19.5 C
Venezia
sabato 15 Maggio 2021

Lesione vertebrale per incidente: pilota guarisce con terapie italiane

HomeLe belle notizieLesione vertebrale per incidente: pilota guarisce con terapie italiane

Lesione vertebrale per incidente: pilota guarisce con terapie italiane

Lesione vertebrale per incidente automobilistico durante una gara: una diagnosi che lascia ben poche speranze di un futuro roseo. Invece una pilota tedesca è guarita grazie a tecnologia e medico italiani nonostante le previsioni originate dalla dinamica dell’incidente: aveva subito una lesione vertebrale in un incidente di gara.

Ci sono infatti tecnologie e medici italiani alla luce della completa guarigione della campionessa tedesca Sophia Floersch, pilota del team Van Amersfoort Racing, che il 18 novembre 2018, durante Gran Premio di Macao di Formula 3, è stata protagonista di un incidente.

Sottoposta a un lungo intervento chirurgico per la lesione di una vertebra cervicale, la pilota aveva iniziato un percorso di recupero, pieno di dubbi e incertezze.

Sophia Floersch invece oggi nella sua pagina Facebook ha voluto raccontare ai fan questa storia a lieto fine con un post di ringraziamento al dottor Riccardo Ceccarelli, specialista in Medicina dello sport e fondatore del Centro Studi Formula Medicine di Viareggio (Lucca).

Il dottor Riccardo Ceccarelli è stato il medico che le ha prescritto un particolare trattamento magnetoterapico mediante un dispositivo prodotto da un’azienda di Vicenza.

La sua convinzione era che attraverso questa terapia Sophia avrebbe potuto non solo riprendersi. ma anche più rapidamente.

E così è stato: a distanza di sole dieci settimane la giovane promessa dell’automobilismo internazionale è tornata a sorridere perché completamente guarita a tempo record.

“Ma mai avrei pensato che avrebbe potuto consentirmi di guarire in un così breve periodo”, ha postato Floersch nel suo profilo. “Grazie a tutti”, ha poi aggiunto la pilota.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor