26.8 C
Venezia
domenica 20 Giugno 2021

Le Madri, il nuovo libro di Andreina Corso

HomeNotizie Venezia e MestreLe Madri, il nuovo libro di Andreina Corso

“Ti ho portato i biscotti, mamma”, mi conforta Lorenza nel baciarmi la fronte, e so che insisterà nel dirmi che sono biologici. La ringrazio e oggi mia figlia mi piace, anche se mi ha ricoverata qui con l’approvazione di Carolina e di Giovanni che da sempre aveva affidato alle sorelle ogni responsabilità. Forse Lorenza aveva i suoi problemi, forse non me ne ha parlato per non farmi male. Oggi le voglio più bene dei giorni precedenti e non saprei nemmeno io perché. Ho voglia di perdonare, di capire. Mi sono esercitata in immaginarie conversazioni fra noi e adesso provo a dirle ancora che sono stata io a volere questo ricovero e mi sono spinta fino a confessarle che non volevo trovarmi in mezzo ai problemi di una coppia giovane e alla confusione che sempre fanno i bambini. Accenna a un sorriso liberatorio, sono contenta che sia tranquilla. Le racconto di Nina, della recita di Natale, di Ida che sorride, di Serena che canta… L’infermiera dalle labbra sottili ci osserva, informa mia figlia che sono cambiata, che sorrido, parlo, racconto…

‘Le Madri’, il nuovo libro di Andreina Corso (pp. 141 – 15,00 euro) è uscito per ‘Collana NARRATIVA CONTEMPORANEA 2016’, Bonaccorso Domenico Editore.

Il legame con il giornalismo, la scrittura, la sua vita a Venezia, segnano un percorso e un impegno teso a raccontare storie di esistenze raccolte dai margini della vita quotidiana e da vicende piagate dall’indifferenza e dall’invisibilità.
L’insegnamento, la scrittura, il sentirsi accanto e con gli ultimi della terra, caratterizzano la narrazione che aspira al sentire poetico e alla forza dell’indignazione. Venezia, valore immenso nel suo solo esistere dentro le parole, consolazione e dolore, nel suo aprirsi e sparire, accompagna il senso della scrittura stessa.

Andreina Corso ha già al suo attivo inoltre diverse pubblicazioni: Le mani d’acqua, Helvetia 1993; La madre naufraga, La baùta ed. 1995; Il bianco reciso, Helvetia 2006; Però non volevo, Bonaccorso ed. 2012; Storia epistolare: un vecchio e un bambino, Sovera ed. 2012; Racconti (Vincitore Premio Nazionale Argimusco – Messina) 2013.Collaborazioni con le Riviste “La voce della luna”, “Terza Pagina”, “La scrittura esiliata”, “La palabra en el mundo”.

Le Madri, il nuovo libro, si può ordinare direttamente all’editore ( nessuna spesa di spedizione ) : Bonaccorso Domenico Editore, Via Mazza 30/c, 37129 – Verona /tel. 045-597159 – – bonaccorso.domenico@tiscali.it

Paolo Pradolin

16/04/2016

(cod andreli)

le madri nuovo libro andreina corso

Data prima pubblicazione della notizia:

5 persone hanno commentato

  1. Cara Andressa,
    se tu sapessi la gioia grande che mi hai donato. Sono passati tanti anni, ma non ti ho mai dimenticata, ti rivedo gentile, tenera e affettuosa: nessun tempo può cancellare i sentimenti veri. I libri te li dono io con grande affetto e con riconoscenza e gratitudine per aver voluto ritrovarmi e offrirmi ancora una volta il senso degli affetti autentici e di una fiducia totale sul valore dell’amicizia. Ti auguro ogni bene.
    Andreina

  2. La mia maestra preferita Andreina! Avro’ bisogno di un autografo in ogni tuo libro che acquistero’! Un abbraccio enorme oltreoceano.. mi manchi! Andressa 🙂

  3. Ti ringrazio, Sara, cosa posso dirti di fronte ad una così dolce e spontanea disponibilità? Sei sempre attenta, disponibile, gentile. Sono contenta di condividere con le parole di quelle pagine. Sì, alcune commuovono (anch’io) nel leggerle, ma altre sono birichine, come Nina e la sua personalità travolgente. A momenti, ci fa sorridere. ti ringrazio davvero tanto. Andreina

    • Grazie mille cara Andreina. Ho ordinato il libro, conto i giorni per averlo tra le mie mani e tuffarmi in quel turbinio di emozioni..
      Un abbraccio grande ❤

  4. Non posso perdermi l’occasione di emozionarmi ancora una volta attraverso la tua meravigliosa scrittura. Ho già pronto nel cassetto il fazzolettino da tirare fuori perché già dalla prefazione si preannuncia un romanzo carico di emozioni… Come al solito
    Acquisterò sicuramente questo romanzo, non vedo l’ora di leggerlo ❤

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor