Casa editrice Delos Store, nuova pubblicazione: “Segreti riflessi” di Lavinia de Merteuil

ultimo aggiornamento: 20/08/2015 ore 15:10

162

Lavinia De Merteuil ha pubblicato “Segreti riflessi” una raccolta di fotografie erotiche legate da una narrazione fiabesca.
Il libro fotografico nasce dalla collaborazione della scrittrice con Adalberto Zanella (in arte Zadal), fotografo eclettico attivo in vari generi fotografici dal 1999.
Il libro fotografico è disponibile in e-book in tutte le librerie on-line.

Lavinia De Merteuil è lo pseudonimo sotto cui si nasconde la discendente di una casata veneziana antica quanto la Serenissima, che vanta tra i suoi antenati persino una suora in convento all’isola della Certosa, ai tempi in cui il luogo era famoso per essere una casa di piacere per nobili.
Flessuosa di corpo e di mente, Lavinia si rifugia spesso nella biblioteca del palazzo di famiglia sul Canal Grande per frugare tra i ricordi dei suoi antenati, traendone ispirazione per i suoi romanzi.

Sinossi: Lavinia rimane vittima di un incantesimo che l’ha privata del riflesso allo specchio e non trova niente di meglio che evocare uno spirito per risolverlo: Dioniso. Tuttavia comandare un’entità del genere si rivelerà più difficile del previsto, con l’aggiunta di un furto che rischia di causare una catastrofe.
L’autrice si avvale di raffinate fotografie che evocano i temi a cui è più legata e da cui è ispirata. Ogni cosa nella narrazione ha un significato nascosto, a partire dai due protagonisti, veri e propri alter ego dei coautori: Lavinia, femminile, esoterica, intransigente, fredda e Dioniso, maschile, selvaggio, sfrontato, incontrollabile. Venezia rappresenta la pennellata di realismo magico che combina intrighi di potere e incantesimi.


lavinia de merteuil libro delos store

20/08/2015

Casa editrice Delos Store, nuova pubblicazione: “Segreti riflessi” di Lavinia de Merteuil


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here