COMMENTA QUESTO FATTO
 

laura antonelli è morta VTSPETT
Laura Antonelli è morta. La scoperta del decesso è avvenuta questa mattina grazie alla domestica – governante – badante che è arrivata ed ha scoperto il corpo senza vita dell’attrice.
Laura Antonelli viveva sola nella sua casa di Ladispoli (Roma).
Non è stato possibile risalire, al momento, all’ora del decesso sia perchè, appunto, l’attrive viveva sola, sia perchè servirà l’esame del corpo da parte del medico legale.
Laura Antonelli è stata un’icona del cinema sexy degli anni ’70. La sua prima parte importante nel 1969 con il film Venere in pelliccia, ispirato al romanzo di Leopold von Sacher-Masoch. Nel 1971 il successo del film Il merlo maschio, interpretato al fianco di Lando Buzzanca e diretto da Pasquale Festa Campanile.
Arriva poi il successo di Malizia nel 1973, film in cui interpreta il ruolo di una sensuale cameriera accanto a Turi Ferro ed alla giovane promessa del cinema italiana, prematuramente scomparsa, Alessandro Momo.
Il film diventerà campione di incassi con 6 miliardi di lire.

Laura Beggiora

22/06/2015

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here