20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

L’anello dei fidanzatini casca in acqua, sommozzatori glielo recuperano

HomeNotizie Venezia e MestreL'anello dei fidanzatini casca in acqua, sommozzatori glielo recuperano

Venezia: aveva speronato il gondoliere che gli ha portato via la moglie, condannato

Il nostro Romeo è un giovane di Arezzo, arrivato in città sabato per andare a trovare la sua compagna. In tasca l’anello, che sancisce i loro primi sei mesi di relazione e forse, chissà, serve a fare la “proposta”.
La scena è romantica e perfetta, lo scenario è il prestigioso Ponte di Rialto.

Se non fosse che, per un gesto troppo energico, aprendosi la scatoletta il gioiello salta fuori e finisce in acqua.
I due si precipitano giù, ai piedi del ponte, ma capiscono che l’impresa era disperata, così chiedono aiuto.
I vigili del fuoco decidono di intervenire con la loro squadra di sommozzatori poco prima di mezzanotte, e finalmente l’anello viene recuperato.

Qualcuno, tra i molti che assistono incuriositi alla scena, vedendo l’intervento della Polizia, e lo spiegamento di forza, chiede: «Ma chi paga per questo servizio?». Nessuno, è un servizio pubblico, e la ricompensa è l’urlo di lei che si mette le mani sul viso con la commozione di una grande gioia quando le dicono che è stato recuperato.

L’avventura dei due fidanzatini, che hanno chiesto di rimanere anonimi, è andata a buon fine, grazie al reparto subacqueo dei vigili del fuoco. Quindi tutto bene quel che finisce bene, a costo di ignorare le interpretazioni più fantasiose di chi parla di ‘segni del destino’ e ‘presagi’: i due ragazzi sono innamoratissimi e felici.

Laura Beggiora

03/11/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.