Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
13C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021

SEGNALAZIONI

HomeLibriLa vita segreta delle mucche, la fattoria degli animali secondo Rosamund Young

La vita segreta delle mucche, la fattoria degli animali secondo Rosamund Young

la vita segreta delle mucche

Gli animali felici crescono più rapidamente, sono più sani, creano meno problemi e, sul lungo periodo, garantiscono maggior profitto quando si prendano in considerazione tutti gli altri fattori, quali la nostra salute e quella dell’ambiente.

 

Vi siete mai chiesti come sia la vita dal punto di vista degli animali e in particolare di quelli domestici? Hanno anche loro sogni, desideri, amici, innamoramenti, arrabbiature e via dicendo? Molti sono stati i film che hanno provato a dare una risposta a questo quesito, ma nessuna opera di fantasia è mai riuscita a raggiungere i livelli de La vita segreta delle mucche, che un libro di fantasia proprio non è.

L’opera di Rosamund Young, edita da Garzanti qui in una riedizione aggiornata, ci porta nella fattoria di Kite’s Nest, nel cuore della campagna inglese, dove le mucche – ma anche le pecore, i maiali, le galline – vivono in piena libertà: possono scegliere autonomamente come muoversi, dove pascolare, chi frequentare, come trascorrere il loro tempo. E, lasciate libere, esprimono tutta la loro particolarissima identità.

L’autrice ci regala uno di quei libri rari, irresistibili, originali e mai pretenziosi consegnando al lettore delle storie vere sugli animali della sua fattoria a cui lei stessa, figlia di allevatori dal 1953, ha assistito in prima persona.

La Young ci accompagna per i campi, le aie, gli spazi infiniti a raccontarci di come le mucche, in particolare, ma anche agnellini, pecore, maialini ecc vivano in qualche modo come noi. E sono racconti che riescono a suscitare immediatamente simpatia nel lettore che fatica a staccarsi da quelle pagine scritte con dolcezza, ma anche in maniera analitica e oggettiva.

E allora ci troveremo davanti al Toro innamorato del tubo di scappamento della macchina della Young, il maialino Piggy e la sua amica pecorella Audrey, convinti entrambi di essere degli umani, la mucca furba che pur di andare a pascolare dove voleva lei ha imparato, di notte e furtivamente, ad aprirsi il cancello e quella che, invece, ha imparato a fare le scale per andare a mangiare in santa pace vicino al tetto per poi insegnarlo alle sue amiche e via discorrendo.

Un viaggio che nemmeno Orwell nella sua Fattoria degli animali ci aveva proposto, perché qui siamo davanti ad una realtà dei fatti che porta a vedere il mondo da un’altra prospettiva.

Difficile, infatti, dopo averlo letto guardare una mucca o un cavallo con gli stessi occhi, verrà sempre da chiedersi a cosa stanno pensando, se gli manca un’ amica o un amico, se hanno paura di dare alla luce un figlio e quant’altro. La Young ha la capacità di ribaltare il punto di vista del lettore e farlo entrare in completa empatia con l’animale che sta descrivendo, ma anche con l’io narrante. “Ho raccontato – dichiara la Young – le storie esattamente come sono avvenute, anche se, naturalmente, l’interpretazione delle azioni dei «protagonisti» è mia”

Una lettura semplice, per tutti, ma che allo stesso tempo ci evoca paesaggi bucolici dove vorremmo, sotto sotto, vivere tutti. Si finisce anche per provare un po’ di sana invidia per questa vita salutare, per la capacità della Young di riuscire ad interpretare ogni muggito in base alle esigenze della mucca stessa.

A fare da cornice a questo racconto fuori dai soliti canoni un prologo altamente interessante ed importante sul modo in cui gli animali vengono trattati negli allevamenti intensi con tutte le ripercussioni che poi hanno i cibi sulle nostre tavole.

Una lettura leggera, ma anche riflessiva, che porta il lettore ad una maggiore consapevolezza sugli animali e su come noi dovremmo imparare a trattarli al di là della scelta sulla propria nutrizione.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.