7.3 C
Venezia
domenica 24 Gennaio 2021

La Favorita, film senza mai momenti di stanchezza

Home Moviegoer, appunti di uno spettatore cinematografico. Di Giovanni Natoli La Favorita, film senza mai momenti di stanchezza
sponsor

La Favorita, film senza mai momenti di stanchezza

sponsor

Facciamo un po’ il punto; Lanthimos è il regista di “The lobster” e de “Il sacrificio del cervo sacro”. Ora è in lizza per gli Oscar 2019 per questo “La favorita”. Se le candidature venissero confermate sarebbe una pioggia di premi e prevedo che ne riceverà diversi.

commercial

Cosa è successo a Lanthimos nel frattempo? Chi ha visto i film da me citati non può non rimanere spiazzato da questa produzione Irlanda-Regno Unito-Stati Uniti. E, per taluni, felicemente spiazzato; perché “The Lobster” era un film per fighetti e “Il sacrificio” una delle pellicole più ridicole (di un ridicolo involontario) degli ultimi venti anni.

I critici che amano Lanthimos continuano a celebrarlo anche in questa veste meno criptica; chi lo odiava ora dice di lui che si è ravveduto. Io mi permetto di inserirmi in un’altra fascia; questo film è riuscito perché non lo ha scritto il regista, né c’è lo zampino di Efthymis Filippou, il suo sceneggiatore/alter ego.

Ma “La favorita” è davvero un film così straordinario?
La mia risposta è: no. Ma è un film più che buono, in cui l’ossessione di Lanthimos per Stanley Kubrick trova uno sfogo più adeguato e divertente. Anche se qualcuno vi dirà il contrario, questo film vorrebbe essere, stilisticamente, il “Barry-Lyndon” 2 secondo Lanthimos così come “Il cervo” voleva essere il suo“Shining”2.

Cosa ricordare di questo “La Favorita”, alla fin fine? La fotografia a luce naturale? L’uso esasperato del grandangolo? La ricostruzione fedele eppure simbolica di ambienti e costumi? No, no di certo. Questo è stato già fatto e, per quanto in questa pellicola sia tutto di ottimo livello, lo abbiamo visto fare persino meglio.

La cosa memorabile de “La favorita” è semplicemente Olivia Colman, nella parte della regina Anna d’Inghilterra. Benché il trio di protagoniste sia eccezionale, la Colman ha quel qualcosa in più che la rende un’artista superiore. Questo qualcosa in più è la facilità con cui riesce a trasmette senso grazie al minimo indispensabile.

Emma Stone è adorabile e brava ma ha sempre qualche smorfia di troppo. La Weisz (che anche mascolinizzata resta sempre di una bellezza magnetica) è misurata e affascinante; ma anche lei priva di quel tocco di spezia che nel recitare della Colman fa la differenza tra un ottimo attore e un attore d’eccezione. Per il resto la storia è la solita, un “Eva contro Eva” spostato nel ‘700, con qualche tocco aggiornato (il lesbismo della regina, frutto di una vita di 17 tragiche gravidanze; far comportare le attrici come dei maschiacci in epoca #metoo). Ma, a mio parere, benchè Lanthimos sia tenuto a bada da sceneggiatura e produzione; benché si tratti di un film fatto ANCHE per vincere premi, il risultato è più che apprezzabile.

Non ci sono mai momenti di stanchezza, tutto è tenuto sul ritmo giusto. La bellezza delle immagini, che vengono da Kubrick, non sono certo l’eroico esperimento di riproduzione dei dipinti settecenteschi di Barry-Lyndon, non meri ricalchi ma messinscena dello straniamento di un periodo decadente che cercava di eternarsi nell’arte. Però sono egregiamente funzionali al senso della storia narrata. Gli aggiornamenti del “sentire il passato” col cuore contemporaneo non così prevaricanti o forzati.

Quindi vale la pena vederlo; anche se trovo questo film uno smacco nei confronti della cervellotica, intellettualoide produzione precedente (“Kynodontas” escluso). Ma, considerato il livello delirante di film come “Il sacrificio del cervo sacro” questo regime ferreo potrebbe essere salutare per l’ego dell’autore. Vediamo come andrà coi prossimi film.

LA FAVORITA
(THE FAVOURITE, 2018 Irlanda/UK/USA)
Regia: Yorgos lanthimos
Con Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz, Nicholas Hoult
Candidatura per il miglior film
Candidatura per il miglior regista a Yorgos Lanthimos
Candidatura per la migliore attrice protagonista a Olivia Colman
Candidatura per la migliore attrice non protagonista a Emma Stone
Candidatura per la migliore attrice non protagonista a Rachel Weisz
Candidatura per la migliore sceneggiatura originale a Deborah Davis e Tony McNamara
Candidatura per la migliore fotografia a Robbie Ryan
Candidatura per la migliore scenografia a Fiona Crombie
Candidatura per il miglior montaggio a Yorgos Mavropsaridis
Candidatura per i migliori costumi a Sandy Powell

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...
commercial

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.