Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
9.8C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteLa Decisione - I tre giorni di riflessione di Thomas Mann

La Decisione – I tre giorni di riflessione di Thomas Mann

La decisione

Thomas Mann fu uno di quegli autori importantissimi per la sua nazione, ma che non amava impicciarsi dei fatti politici. Qualcosa però nel 1933 cambia e l’ascesa di Hitler unita, in seguito, alle leggi razziali portano l’autore di “Morte a Venezia” a prendere una decisione politica che cambierà per sempre la sua esistenza. Su questo si basa l’introspettiva opera di Britta Böhler, “La Decisione“, edita da Guanda, che con intelligenza, tra fiction e realtà, ci porta all’interno della psicologia di Mann e della sua famiglia, costretto a rifugiarsi in Svizzera con la moglie e i figli più piccoli dopo che il Fürer lo accusa di aver involgarito lo spirito tedesco.

Böhler ci regala un quadro dello stato d’animo dello scrittore che culmina nei tre giorni (dal 31 gennaio al 2 febbraio 1936) in cui prende la decisione di pubblicare la lettera che metterà una volta per tutte nero su bianco la sua posizione politica nel confronti del regime che si sta instaurando. La Decisione è un libro, come detto, fortemente introspettivo che segue i tormenti dell’animo di Thomas Mann, una battaglia verso se stesso e verso la patria, una Germania che sta cambiando troppo velocemente e che non riconosce più. E’ una lettera d’amore al proprio paese, ma anche un’analisi attenta dell’animo umano quando si trova davanti ad una scelta che potrebbe cambiarci l’esistenza.

Una scelta, questa che scandisce le ore della giornata del “Mago” di Lubecca, come movimenti musicali di Wagner, melancolici prima e poi ad un tratto pieni di carica e voglia di vita. Lancette che scorrono come i pensieri che affollano la mente e che Böhler segue passo passo, dipingendo un affresco, tra il saggio e il romanzo, della vita di Mann, dalle sue passeggiate, ai suoi mal di stomaco, fino all’amore infinito per una moglie comprensiva, che non lascia mai il suo fianco.

La Decisione è un dialogo quasi sussurato tra il lettore e il grande scrittore, un dialogo aperto, un brain storming di desideri, paure ed incertezze che portano il premio Nobel tra gli esseri umani.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...