Kaleidos – Kaleidos junior, divertirsi con semplicità

ultimo aggiornamento: 06/04/2015 ore 17:29

430

kaleidos 3 LARDE

A volte, un classico lo può diventare anche a insaputa sua e degli editori, semplicemente perché, nonostante si tratti di un prodotto che – forse – non ha ricevuto l’adeguato riconoscimento internazionale o il giusto credito, è un gioco che appassiona e funziona.

Sarà forse per questo motivo che Kaleidos, distribuito da Editrice Giochi dal 1995 per dieci anni, per poi essere – non si sa bene perché – abbandonato e ora meritoriamente riproposto dalla vecchia volpe editoriale che c’è dietro Oliphante, può ormai essere considerato un vero e proprio classico del gioco italiano, ora anche con una piacevole ed altrettanto interessante versione per bambini.


Caratteristica principale, che in molti casi renderebbe il prodotto noioso e ripetitivo, ma che qua diventa invece un punto di forza, è che per giocare a Kaleidos non sono richieste particolari abilità: con poche e semplici regole, pochi amici o gruppi numerosi divisi in squadre possono divertirsi per ore.

Come detto, le regole sono veramente minimali: in pratica bisogna riuscire a trovare, in una serie di tavole splendidamente illustrate da Elena Prette e Marianna Fulvi e ricche di particolari come nemmeno Hyeronimus Bosch nei tempi d’oro, quanti più soggetti possibile che abbiano come iniziale una lettera selezionata.

Il gioco si svolge in manche a tempo scandito da una clessidra. A tempo scaduto, ciascun giocatore a turno leggerà i soggetti da lui individuati: a ciascun soggetto individuato da più giocatori verrà assegnato 1 punto, ai soggetti individuati invece da un solo giocatore verranno assegnati 3 punti.


Tutto qua, di una semplicità incredibile, se non si considera il fatto che la lingua italiana presenta una serie impressionanti di varianti in fatto di termini, e che se la lettera estratta era la “M” quello che io ho considerato come “castello” senza punteggio, magari a altri è apparso d’incanto essere un “maniero” da tre punti.

Al gioco base, da poco si è associata anche una altrettanto piacevole versione junior. In questa variante per i più piccoli, la ruota delle lettere è sostituita da una ruota della fortuna con disegnati i simboli da individuare nelle grandi schede. Ogni simbolo rintracciato, si guadagna un gettone vittoria.

Kaleidos / Kaleidos junior Di Spartaco Albertarelli. Oliphante editore. Party game per 2-8 giocatori dai 12 anni in su. Difficoltà bassa, durata di una partita 45 minuti circa. Prezzo 29,90 euro

Monopoly 80° Anniversario

Massimo Tonizzo

16/03/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here