13.2 C
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021

Juve vince ma fatica con il Chievo. Roma seconda

HomeCalcioJuve vince ma fatica con il Chievo. Roma seconda

Juve vince ma fatica con il Chievo. Roma seconda

Vittoria ieri per la Juventus che ha affrontato il Chievo al Bentegodi, vincendo per 2 a 1; gol di Pjanic e grazie all’accoppiata a Mandzukic. Ottima anche la Roma, vincitrice 3 a 0 contro il Bologna, reti tutte di Salah. Il Milan contro il Palermo totalizza uno 2 a 1 (gol di Lapadula), Perisic, e Icardi segnano il 3 a 0 contro il Crotone; ottima anche l’Atalanta contro il Sassuolo, che conclude il match con uno 3 a 0 (reti di Gomez, Caldara e Conti).

Gara sofferta quella di ieri tra Juventus e Chievo, vittoria meritata, ma sudata. In una gara difficile contro la tattica dei veneti, Allegri decide di schierare, come annunciato, la coppia Mandzukic-Higuain. Barzagli esce dal campo quasi subito per andare all’ospedale a causa di un infortunio alla spalla, al suo posto entra Bonucci.

0 a 0 nel primo tempo, poi al 53′ è Mandzukic a scuotere il gioco con la prima rete della partita: Gobbi, regala la sfera a Cuadrado, che serve a Mandzukic l’assist per lo 0-1. Il Chievo, da qui in poi sempre più in difficoltà, ha però due minuti d’orgoglio nei quali fa le prove dell’1-1 (Buffon salva su Castro al 64′) prima del pareggio firmato da un rigore di Pellissier (66′). A decidere la partita è un gol di Pjanic su punizione al 75′.

La Roma nel posticipo supera il Bologna 3-0 con una tripletta dello scatenato Salah, confermandosi al secondo posto seppur a quattro lunghezze dai bianconeri. In attesa dell’ufficializzazione del nuovo allenatore, l’Inter affidata a Stefano Vecchi, torna alla vittoria e supera 3-0 il Crotone. Il match si sblocca nel finale grazie a Perisic, a segno al 39′ poi Icardi mette il doppio sigillo: prima realizza un calcio di rigore e poi segna il gol del 3-0.

Fiorentina-Sampdoria, finisce 1-1: apre Bernardeschi, risponde Muriel che pareggia. Al quarto posto della classifica balza la vera rivelazione della stagione, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che grazie al 3-0 rifilato al Sassuolo (reti di Gomez, Caldara e Conti) scavalca il Napoli e aggancia la Lazio a quota 22. Ottimo anche l’Empoli che contro il Pescara segna 4 gol lasciando gli avversari a 0.

Alice Bianco

07/11/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor