Innamorarsi istruzioni per l’uso, il nuovo imperdibile romanzo di Cecelia Ahern

ultimo aggiornamento: 02/02/2015 ore 13:04

119

innamorarsi istruzioni per l'uso cecilia ahern

E’ vero credetemi è accaduto di notte su di un ponte guardando l’acqua scura con la dannata voglia di fare un tuffo giù. D’un tratto qualcuno alle mie spalle forse un angelo vestito da passante mi portò via dicendomi Così Meraviglioso ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso

Inneggiare alla vita, di sti tempi, non è poi così scontato. Lo sa bene Cecelia Ahern che, grazie a Rizzoli, ci regala il suo nuovo piccolo, grande, gioiello: Innamorarsi istruzioni per l’uso. Una guida per tornare a guardare il mondo con stupore e per tornare ad amare i dettagli delle nostre esistenze.


Ma quali sono le cose che affliggono maggiormente la nostra vita? L’amore e il lavoro. Questi due elementi sono capaci di rendere la nostra esistenza degna di essere vissuta oppure farci cadere nel più buio dei burroni. Lo sa bene Christine, 33 anni problemi con la sua dolce metà, qualche piccolo problema nella sua agenzia iterinale e un’estrema fiducia nei manuali di autoaiuto. E’ convinta che l’unico modo per aiutare se stessa sia aiutando gli altri ma quando, un giorno, si ritrova a salvare un uomo disperato sul punto di buttarsi nel fiume, le toccherà prendere davvero di petto la situazione. D’altro canto, Adam, così si chiama l’aspirante suicida, non sa se sia peggio la sua vita amorosa o quella sul lavoro, ma accetta la scommessa con Christine: rimarrà in vita fino al suo 35esimo compleanno e in quelle due settimane che lo dividono dallo spegnimento delle candeline, la donna dovrà dimostragli che vale ancora la pena vivere.

Con il suo solito stile coinvolgente e scorrevole, Cecelia Ahern ci regala un altro spaccato della vita di tutti i giorni con la quale è facile rapportarsi e per la quale si lascia un pezzo di proprio cuore. In un momento di crisi come sta vivendo il mondo in questo momento, dove le persone non riescono più a trovare delle certezze, un’opera del genere arriva come ancora di salvezza per molti, come un vero proprio manuale di aiuto che, attraverso il racconto, riesce a penetrare la pelle del lettore più di qualsiasi libro di auto-aiuto tanto caro alla protagonista Christine.

L’insicurezza è il perno centrale sulla quale ruota l’intera vicenda; il bisogno di avere qualcuno su cui appoggiarci nel momento in cui non vediamo la luce in fondo al tunnel, la ricerca continua di certezze, di trovare il proprio posto nel mondo, sono tutti elementi che rendono Innamorarsi istruzioni per l’uso vivo, tangibile e ben localizzato nel periodo in cui stiamo vivendo.


Nessuno ce la può fare da solo, nessuno è più grado di apprezzarsi se non c’è qualcuno al nostro fianco che ci sprona, che ci fa vedere quel lato unico che solo noi possiamo offrire al mondo. Impossibile non rivedersi nei due protagonisti, il salvato e la salvatrice, ma anche viceversa, perché a salvarsi si è sempre in due.

Sì perché quello che la Ahern fa capire con questa opera è che chi viene salvato, lascia un segno indelebile anche nella vita del salvatore che non sarà più lo stesso e che l’amore si nasconde nei posti più impensabili, anche in bilico tra la disperazione e la gioia, tra l’esigenza di vivere e l’esigenza di trovare una via d’uscita.

Innamorarsi istruzioni per l’uso è uno di quei libri da regalarsi, ma anche da regalare, per far capire a chi amiamo e che, magari, sta vivendo un momento di difficoltà, che, a questo mondo, non si è mai, davvero, da soli.

Sara Prian

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here