17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Incontro sulla sanità  ai tempi della Serenissima.

HomeVenezia cittàIncontro sulla sanità  ai tempi della Serenissima.
Nel 1348, sulle rotte mediterranee cominciò a viaggiare a bordo delle navi una clandestina foriera di morte: la peste.

Il contagio era

cominciato a Caffa in Crimea durante il lungo assedio della città .

sanit_serenissima.jpg
Le truppe degli assalitori, decimate dall’epidemia, catapultarono i cadaveri dentro le mura realizzando così una efficace guerra batteriologica...

Comincia così il depliant illustrativo che introduce un interessante appuntamento di domani. Nella Sala del Consiglio della Municipalità  di Lido e Pellestrina (in Via Sandro Gallo, al Lido) a partire dalle ore 17.00 si terrà  una conferenza su "la storia della Sanità  ai tempi della Serenissima: il Lazzareto vecchio".
L’incontro, senz’altro stimolante per gli appassionati della storia di Venezia, dove la sanità  svolgeva un ruolo fondamentale, ma indubbiamente anche per le persone che non hanno interessi specifici nel ramo, è coordinato da Nelli-Elena Vanzan Marchini, con la collaborazione della Municipalità  del Lido e dell’ Associazione Estuario Nostro. L’entrata è libera.

pp

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.