Incidenti vaporetti a Venezia, posto sotto sequestro il 47

ultimo aggiornamento: 01/02/2015 ore 09:48

195

incidente vaporetti venezia sequestro mezzo

L’ultimo incidente tra due vaporetti Actv, sta avendo uno strascico legale.

La capitaneria di porto di Venezia, su disposizione del pubblico ministero Rita Ugolini, ha deciso di porre sotto sequestro il vaporetto 47, (lo stesso che aveva provocato la morte del prof. Voegel, sfortuna nella sfortuna) coinvolto nell’incidente avvenuto giovedì scorso.


La capitaneria di porto di Venezia vuole evidentemente capire lo stato di efficienza del mezzo, oltre al fatto di accertare se su quel vaporetto (e negli altri mezzi) sono state rispettate tutte le prescrizioni previste sulle manutenzioni dei mezzi.

Al momento non vi sono evidenze del contrario, anzi, finora i controlli hanno evidenziato una gestione impeccabile sulle manutenzioni e sulle documentazioni previste.
Ciò nonostante, essendoci stati diversi episodi di avarie ai mezzi nell’ultimo anno, si era arrivati tempo fa addirittura a formulare l’ipotesi di sabotaggi.

Monica Manin


[01/02/2015]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here