3.1 C
Venezia
sabato 04 Dicembre 2021

Incidente offshore Venezia, la Capitaneria: “Quella diga è lì da 10 anni, è su tutte le carte”

HomeIncidenteIncidente offshore Venezia, la Capitaneria: "Quella diga è lì da 10 anni, è su tutte le carte"
la notizia dopo la pubblicità

Incidente offshore Venezia, la Capitaneria: "Quella diga è lì da 10 anni, è su tutte le carte"

Incidente offshore Venezia: il giorno dopo ci si interroga su come un fatto così grave abbia potuto accadere, mentre iniziano le indagini con il sequestro del relitto. la Capitaneria dichiara: dinamica ancora da ricostruire.

A Venezia sono cominciate le operazioni tecniche tese a chiarire la dinamica del terribile incidente nautico avvenuto martedì sera.

Il motoscafo offshore che si è schiantato contro la lunata della bocca di porto del Lido di Venezia provocando la morte di tre persone e il ferimento di una quarta è stato posto sotto sequestro dalla magistratura.

Il relitto è stato recuperato mercoledì mattina e portato negli spazi della Capitaneria di porto che sta svolgendo le indagini di concerto con la Procura lagunare.

“La dinamica dell’impatto non possiamo ancora ricostruirla con esattezza – dice il comandante della Capitaneria Andrea Conte -, stiamo vagliando ora lo stato degli strumenti di bordo, di certo l’imbarcazione ha impattato sul lato esterno della lunata (quello a mare) e quindi si è addirittura ribaltata in volo scavalcandola e cadendo all’interno”.
“Una capriola – aggiunge – legata all’alta velocità ed al fatto che sono mezzi molto leggeri”.

“La lunata è lì da una decina d’anni circa – rileva – è una struttura, una scogliera artificiale, segnalata su tutte le carte e sulla cartografia elettronica, le ipotesi possono essere tante a cominciare dalla stanchezza”.

“Navigavano da poco meno di venti ore con uno stress notevole andando a quelle velocità – conclude – quindi ci sta anche l’ipotesi di un momento di disattenzione. Ma non abbiamo ancora elementi per ricostruire esattamente la causa dell’incidente”.

Nell’incidente hanno perso la vita Fabio Buzzi e due co-piloti inglesi. Mario Invernizzi, il quarto dell’equipaggio, è rimasto gravemente ferito e si trova ricoverato.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Non riesco a capire questo bisogno di essere sempre i primi e i più veloci…ed il tutto con costi ed inquinamenti del territorio esorbitanti (uso di propellenti superarrchiti molto costosi ed inquinanti) sostenuti spesso da persone ricchissime che non hanno avuto l’insegnamento del rispetto ed il valore della vita,per se stessi ma soprattutto per gli altri.
    Amare e rispettare la vita è ben altro e per chi dell’umiltà ne fa una fede.
    Tutto ciò dispiace ed e crea molta tristezza.

    • Ma che cosa dici ?? Ha fatto il giro d’Europa con due pieni di benzina normalissima , che per arrivare a 70 nodi basta e avanza.
      E come fornitore delle marine di mezzo mondo aveva bisogno di sperimentare prodotti nuovi.
      Ca**o di comunista.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...

Mobbing e lavoro. Quando il mobbing è «illusione». Perché promesse di vari avvocati sono spesso «processualmente» irrealizzabili

Questo breve articolo non ha come scopo quello di citare giurisprudenza complessa o iniziare discorsi astratti e bizantini sul mobbing che non servono ad altro che a tediare il lettore nella migliore delle ipotesi o a creare false aspettative nella peggiore....

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

“Vaporetto da Lido: 7,50 euro e ammassati come animali”

Riceviamo e pubblichiamo. La lettrice prende spunto da una segnalazione precedentemente ricevuta in cui si dice: "Centinaia di persone costrette a stiparsi all’interno di un imbarcadero chiuso nell’attesa di un vaporetto che passa ogni 30 minuti. È stato ridotto il numero di...

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...