Incidente in Rio Novo giovedì mattina: mezzo VVFF sperona motoscafo

ultimo aggiornamento: 25/05/2018 ore 14:18

425

Incidente in Rio Novo questa mattina: mezzo VVFF sperona motoscafo

Incidente tra barche questa mattina a Venezia. Due persone sono finite all’ospedale a causa della collisione tra due mezzi avvenuta nell’affollatissimo ‘Rio Novo’ che collega il Canal Grande con Piazzale Roma.

Secondo la prima ricostruzione sarebbe avvenuto uno speronamento tra un mezzo dei Vigili del Fuoco che usciva dalla ‘cavana’ della caserma dei pompieri e un mezzo privato della Procura che transitava verso il Canal Grande.

Il mezzo dei Vigili del Fuoco sarebbe improvvisamente ‘impazzito’ a causa del guasto dell’invertitore che impediva la ‘marcia indietro’ uscendo dalla cavana interna proprio nel momento del transito di altri mezzi.

Subito sono intervenuti i soccorsi, in prima istanza i colleghi stessi del personale coinvolto, abituati ad interventi in emergenza.

Alla fine un passeggero della lancia della Procura della Repubblica ha dovuto rivolgersi alle cure del Pronto Soccorso. Così come il pilota del mezzo dei pompieri rimasto in stato di choc per l’incidente.

Un incidente nautico di questo tipo è poco consueto a Venezia, in quanto normalmente (e sfortunatamente) risultano di solito coinvolti barchini o mezzi che sfidano l’alta velocità sfiorando l’acqua. E’ pur vero che il Rio Novo è diventato probabilmente il canale più trafficato che si affaccia nel Canal Grande da quando è stato precluso ai mezzi Actv e ‘ordinato’ ai taxi, tanto che un nuovo incidente era stato, da più parti, previsto come ‘possibile’.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here