Incidente di caccia: vede un fagiano, spara al fratello

ultimo aggiornamento: 20/09/2015 ore 19:16

210

Incidente di caccia: vede un fagiano, spara al fratello

Incidente di caccia in provincia di Cremona.
Luigi Agosti, di 74 anni, è morto oggi a causa di un colpo di fucile sparato dal fratello.
L’incidente è avvenuto verso le 9 in aperta campagna, vicino alla strada per Rivolta d’Adda.

Luigi Agosti era uscito per andare a caccia con il fratello di 65 anni. Improvvisamente, mentre la vittima si trovava in mezzo a un campo, da un cespuglio si è alzato in volo un fagiano.
Il fratello di Luigi Agosti ha preso la mira ed ha cercato di centrarlo ma la fucilata ha raggiunto in pieno petto la vittima.


L’avvio della stagione venatoria è stata funestata da diversi incidenti finora, ai quali si aggiunge quello di oggi.
Gli incidenti di caccia di questo settembre 2015 hanno provocato già tre morti e cinque feriti.

Redazione

20/09/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here