19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Incidente con il parapendio a Udine, uomo disperso

HomeCronaca Incidente con il parapendio a Udine, uomo disperso

 Incidente con il parapendio a Udine, uomo disperso

Incidente con il parapendio a Udine, a causa delle improvvise cattive condizioni del tempo.
Un parapendista è stato dichiarato disperso dopo che è stato risucchiato da una fortissima corrente mentre volava con il suo parapendio.
L’uomo stava volando assieme ad un gruppo di amici sul monte Bernadia, sopra Nimis (Udine) quando è avvenuto l’incidente.
Il giovane faceva parte di un gruppo di sportivi con il parapendio, interamente e improvvisamente sorpreso dall’arrivo del temporale. Tutti a causa del forte vento e del peggioramento della situazione hanno tentato atterraggi di fortuna.
Tutti i parapendisti sono riusciti a scendere ed a mettersi in salvo, mentre l’uomo disperso è stato visto risucchiare dalla forte corrente del vento ed è letteralmente sparito.
Le ricerche del Soccorso Alpino di Gemona e dei militari dell’Arma e della Guardia di Finanza di Tolmezzo sono proseguite fino a sera tardi senza esito. L’uomo, il cui telefono cellulare squilla a vuoto, è stato dichiarato disperso.

Redazione

[13/07/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.