Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
4.6C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeNotizie Venezia e MestreIncidente in Canal Grande: vaporetto della linea 2 investe pupparino

Incidente in Canal Grande: vaporetto della linea 2 investe pupparino

caldo mai così luglio a venezia morta coppia anziani

Doveva essere una lieta giornata domenicale, quella di Cesare Peris e suo figlio Niccolò di 23 anni. Una bella vogata, nelle intenzioni, in Canal Grande alle dieci del mattino, sotto un cielo terso e un sole invitante.

Il padre vogava ad un remo su un pupparino e il figlio remava su una gondola. All’altezza di Palazzo Grassi si sono avviati verso il rio di san Barnaba, quando un vaporetto della linea 2 diretto a Rialto ha improvvisamente accelerato e sorpassato le barche a prua, provocando uno spostamento a rotazione delle barche. Il pupparino è stato investito dal vaporetto, provocando la caduta in avanti di Cesare Peris, che ha battuto il ginocchio e il mento sul trasto.

Una manovra inspiegabile, secondo i due vogatori, subito assistiti da due taxisti che si sono offerti di accompagnarli all’ospedale o di chiamare l’idroambulanza. Si è fermato anche il capitano del vaporetto in questione, ha dato un’occhiata, ha visto il contuso impaurito e confuso ed è ripartito, valutando che in fondo si trattava “solo” di qualche botta. Il pupparino è stato danneggiato e trasportato da un gondoliere a San Giuliano per le necessarie riparazioni.

Cesare Peris, che alla fine ha deciso di curarsi da solo, non intende lasciar perdere, chiederà un risarcimento per i danni subiti, anche in ragione delle sue lotte contro il moto ondoso e i mezzi a motore in laguna, nonché della sua storia di consigliere dell’Istituzione Gondola, vissuta a tutela della laguna e alla valorizzazione del remo.

Sta nel rispetto di una civile convivenza e nella giusta misura, un futuro compatibile fra remi e motori, del resto Cesare Peris invita a comprendere il difficile lavoro dei piloti ACTV, alle prese con gli orari da rispettare, con i minuti di recuperare, anche in presenza della folla di turisti che navigano sui mezzi pubblici e i tempi diventano difficili da rispettare.

Andreina Corso | 29/08/2016 | (Photo d’archive) | [cod inciba]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...