Incendio nella notte nel maxi deposito della Coop Adriatica

ultima modifica: 24/11/2016 ore 13:44

424

Esplode cisterna ad Arcole, operaio morto

Vasto incendio, questa notte, nel capannone che ospita il magazzino centrale della Coop Adriatica, che si trova nella zona industriale di Ponte Rosso, a San Vito al Tagliamento (Pordenone). Ingentissimi i danni.

L’allarme è scattato attorno alle 5:00; sul posto hanno operato da questa notte una cinquantina di Vigili del fuoco dei Comandi di Pordenone, Udine e Treviso e del locale distaccamento. In supporto sono giunti anche gli specialisti della Base Usaf di Aviano.

Sull’incendio sono in corso indagini in corso da parte dei Carabinieri.

Il magazzino coinvolto dalle fiamme serve, tra gli altri, i 136 punti vendita di Coop Alleanza 3.0 in Friuli-Venezia Giulia e Veneto, per un volume di affari di circa 790 milioni di euro l’anno (pari al 23% della quota di mercato della Cooperativa).

I danni questo magazzino centrale di smistamento e deposito della Coop Adriatica di San Vito al Tagliamento (Pordenone), devastato dall’incendio divampato poco prima dell’alba, sono nell’ordine di alcuni milioni di euro.

Secondo le prime stime, è andato distrutto metà del capannone di trentamila metri quadrati.

Non ancora accertate le cause del rogo, ma Vigili del fuoco e Carabinieri stanno verificando l’ipotesi di quello che pare un malfunzionamento o di un corto circuito nel reparto refrigerazione, quello da cui il fuoco si è propagato – secondo i primi rilievi – ad altre aree produttive. Nessuna persona, comunque, è rimasta ferita.

Per i circa 70 dipendenti della struttura – cui fanno riferimento altri 130 addetti dell’indotto – si profila il ricorso alla cassa integrazione.

Per rifornire i grandi magazzini del Friuli Venezia Giulia e del Veneto della grande Cooperativa di consumo si farà ricorso ad un servizio di navetta dagli altri quindici magazzini che operano nel Triveneto.

Nella zona del rogo, ora sotto controllo, stanno ancora operando una cinquantina di vigili del fuoco, che dopo aver salvato metà del capannone stanno bonificando la struttura per impedire che nuovi focolai possano riavviare le fiamme.

Coop Alleanza 3.0 è la cooperativa di consumatori più grande d’Italia, nata il 1° gennaio 2016 dalla fusione di Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense; in Friuli-Venezia Giulia conta oltre 230.000 soci, di cui 70.000 in provincia di Pordenone.

Redazione

24/11/2016

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Carnevale di Venezia 2020
➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here