Il tram da Venezia a Mestre è pronto, si sale a bordo

ultimo aggiornamento: 10/09/2015 ore 15:45

240

Il tram da Venezia a Mestre è pronto, si sale a bordo

Arrivato oggi il documento con cui PMV attiva l’avvio dell’esercizio per il tram a Venezia. In pratica, si tratta dell’ultimo atto con cui si autorizza il trasporto delle persone da Venezia a Mestre e viceversa. Ora la data di attuazione sarà di discrezione del Comune che, però, non impiegherà molto.

Questo il comunicato integrale di PMV:


La Commissione di Sicurezza per il sistema tranviario si è riunita in data odierna per esaminare la
completa documentazione predisposta da PMV per l’avvio dell’esercizio.
Tutta la documentazione è stata attentamente vagliata dalla Commissione che al termine dei lavori,
dopo aver valutato positivamente l’operato di PMV, ha autorizzato l’avvio dell’esercizio, la cui data
verrà formalmente decisa dall’Amministrazione Comunale, non appena acquisito il nulla osta da parte
di USTIF.

E’ doveroso far presente che con questo atto amministrativo il sistema tranviario trova la sua puntuale
definizione e termine sul piano tecnico, consentendo quindi di iniziare, per la prima volta nella storia, il
trasporto a mezzo tram, delle persone da Venezia e Mestre e viceversa, secondo i piani di esercizio
stabiliti dall’ente gestore.

E’ con viva soddisfazione che PMV e tutti i suoi collaboratori prendono atto della conclusione dei lavori
della Commissione Ministeriale, che mette il suggello di quasi dieci anni di attività lavorativa faticosa ma
allo stesso tempo entusiasmante.


Ringraziamenti particolari vanno all’Alto Sorvegliante, ing. Franco Fiorin, al Direttore di esercizio ing. Elio
Zaggia, al Responsabile del Procedimento, ing. Massimo Diana, e al Direttore dei Lavori in carica, ing.
Andrea Ruggero, non dimenticando il precedente RUP, ing. Salvatore Vento, e i precedenti Direttori
Lavori, ing. Sandro Cassone e ing. Simone Agrondi, cui va il mio personale ringraziamento per
l’abnegazione e l’impegno professionale che hanno profuso in questa opera così impegnativa, di cui se
ne può comprendere l’enorme difficolta solo se si è rimasti “in trincea”, come noi tutti abbiamo fatto in
questi anni.

Ricordo la composizione della Commissione di Sicurezza Ministeriale:
– Ing. Marco D’Onofrio Presidente Ministero Trasporti
– Ing. Franco Fiorin Componente Comune di Venezia
– Ing. Sergio Boldrin Componente USTIF
– Ing. Massimo Diana Componente PMV – RUP
– Dr. Claudio Marziali Segreteria e Supporto Tecnico Ministero Trasporti
– Ing. Francesco Monaco Supporto tecnico Ministero Trasporti/USTIF
– Dr.ssa Morena Cavallari Supporto tecnico Ministero Trasporti
– Ing. Andrea Ruggero Supporto tecnico Comune di Venezia DL
– Ing. Elio Zaggia Supporto tecnico Actv Direttore di Esercizio

A questo punto non mi resta che augurare buon viaggio a tutti, sia a coloro che ci hanno sostenuto in
questi anni, ma anche a coloro che, in buona o cattiva fede, ci hanno sempre criticato: fa parte anche
questo del nostro lavoro, pur nella consapevolezza di aver sempre cercato di operare nell’interesse
pubblico collettivo.

Il giudizio vero lo daranno solo quelli che saliranno in tram e verificheranno di persona il nuovo sistema.

Venezia – Mestre, 10 settembre 2015

Antonio Stifanelli
Amministratore Unico PMV S.p.A.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here