11.9 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Il sogno di Keribe – Il grande ritorno del Fantasy d’avventura

HomeLibri, recensioni e nuove usciteIl sogno di Keribe - Il grande ritorno del Fantasy d'avventura
la notizia dopo la pubblicità

il-sogno-di-keribe

Credo che di avventure non si possa mai essere sazi. Immergersi in storie fantastiche, con esseri speciali, eroi simili a noi, ma capaci di grande cose, sia una di quelle cose che non importa l’età che abbiamo, ci affascinerà per sempre. Da piccoli ci mettevamo sotto le coperte, accendevamo una torcia (sì perché l’ora di andare a dormire era passata da un po’ e noi, di certo, non volevamo farci scoprire) e leggevamo di pirati, avventurieri, streghe, maghi, orchi, guerre fantastiche. Imparavamo anche i valori: lealtà, coraggio, amicizia e amore. Libri e storie come compagni fedeli, amici con cui affrontare i mostri che si nascondevano sotto il letto.
Ilaria De Togni ha imparato bene la lezione dai vari Tolkien e, ancora di più, da Terry Brooks con la saga di Shannara, creando un libro come “Il sogno di Keribe“, edito da Gargoyle, che ci riporta a quei tempi, dove leggere un libro era un’avventura indimenticabile.

Erinke, la ridestata protagonista si troverà coinvolta in uno scontro tra forze opposte, mentre lei, a costo della sua stessa felicità e di quella del ridestato a cui è destinata, si troverà a dover compiere scelte dolorose per difendere quello in cui crede: un mondo per cui valga la pena sacrificarsi.

Un mondo quello creato dalla De Togni che ammalia ed immerge in una lettura appassionante e ricca di suggestioni, che legano il lettore alle pagine portandolo ad una partecipazione attiva in un racconto dalle mille sfumature.

Il sogno di Keribe è più di un semplice libro, è un universo in espansione nel cervello e nel cuore di chi legge, è un viaggio in un mondo fantastico dove incontrare moltissimi personaggi e far con loro, indirettamente, amicizia, attraverso gli occhi della protagonista o anche provare un forte odio, ti arricchisce quasi tu la stessi vivendo sulla tua stessa pelle quest’avventura.

La cosa fondamentale di questo tipo di libri è che nel fantastico ci sta sempre la realtà, il mondo di oggi e la De Togni lo sa bene, ed è per questo che analizzando in profondità la storia si può trovare la società odierna, le persone e i ragazzi di tutti i giorni nascosti dietro armature più o meno fragili, dietro a sogni, speranze, inganni e bisogno di sentirsi importanti per qualcuno.

Il sogno di Keribe vi trasporterà in una nuova dimensione dalla quale sarà difficile distaccarsi e che, sicuramente, non vi deluderà.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Nata Cassa Mutuo Soccorso per sostenere operatori sanitari che resistono al vaccino

Riceviamo e pubblichiamo. E' NATA LA CASSA DI MUTUO SOCCORSO , per sostenere ECONOMICAMENTE UN OPERATORE SANITARIO IN LOTTA CONTRO UN SOPRUSO, la sperimentazione vaccinale del decreto legge 44 art 4, che impone un vaccino che vaccino fino al 2023...

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

Processo del lavoro e prova per testimoni: la delicata posizione del collega-testimone

In questo articolo analizzeremo la delicata posizione del testimone all'interno del processo del lavoro e come tale problematica stia evolvendo alla luce della crescente precarizzazione della forza-lavoro. Nel rito speciale del lavoro, come più in generale nel processo civile, è ammessa la...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...