17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Il processo per gli abusivi diventa caldo.

HomeVenezia cittàIl processo per gli abusivi diventa caldo.

tronchetto.jpg
Continuano le audizioni in aula bunker al processo contro gli abusivi del Tronchetto.
Hanno fatto molto scalpore in città  le dichiarazioni pubblicate dalla stampa in cui l'ex direttore di "Interparking", il parcheggio del Tronchetto, depone le sue accuse ma tira anche in ballo i Vigili. 

La puntualizzazione del Comune di Venezia è arrivata nel pomeriggio di oggi, per mezzo di una dichiarazione del vice sindaco Vianello e dei comandanti Agostini e Vergine.

Michele Vianello, il comandante generale della Polizia municipale, Marco Agostini, e l’ex comandante, Francesco Vergine, hanno rilasciato la seguente dichiarazione congiunta: “Leggiamo con stupore quanto afferma l’ex direttore di Interparking, parcheggio del Tronchetto, Giuseppe Prete. Non accettiamo generiche chiamate in correo da parte di alcuno, stante peraltro il fatto che all’interno del parcheggio, essendo area privata, non c’è alcuna competenza della Polizia municipale. Quindi o il signor Prete fa nomi e cognomi degli agenti della Polizia municipale che avevano stipulato questo dichiarato ‘accordo verbale’, oppure l’Amministrazione comunale darà  incarico all’Avvocatura civica di adire alle vie legali contro tali affermazioni”. >>

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.