Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
14.8C
Venezia
lunedì 01 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteIl mare infinito - Il sequel de La Quinta Onda

Il mare infinito – Il sequel de La Quinta Onda

il mare infinito

Qualche settimana fa è uscito nelle nostre sale il primo adattamento de “La Quinta Onda” di Rick Yancey e, come ogni trilogia che si rispetti, il tutto finisce con un cliff hanger che vi porta ad attendere il secondo capitolo. In attesa però che la cellulosa si trasformi in celluloide anche per la seconda parte, Mondadori ci permette di leggere anche in Italia “Il mare infinito“, così da poter continuare a seguire le avventure di Cassie e i suoi compagni in un’opera fortemente riflessiva e dal forte impatto emotivo.

Sopravvivere alle prime quattro onde sembrava impossibile eppure Cassie Sullivan e i suoi compagni ci sono riusciti.Con gli Altri alle costole, Cassie, Ben e Ringer si trovano di fronte a una scelta difficile: prepararsi ad affrontare l’inverno sperando nel ritorno di Evan Walker o partire alla ricerca di altri sopravvissuti. Perché il prossimo attacco è inevitabile – e imminente.

La sensazione che si ha dopo le prime righe, è che Yancey più che all’azione sia fortemente interessato all’introspezione dei suoi personaggi a farceli conoscere di più, a farci riflettere, sorridere, arrabbiarci e anche soffrire. Sì perché se di Cassie conosciamo quasi tutto, ne “Il mare infinito” è dato grande spazio alla vicenda di Ringer, un personaggio tosto e probabilmente tra i migliori della letteratura contemporanea. Un muro di ghiaccio che si scioglie pagina dopo pagina, scritta con talmente tanta partecipazione che ci trova assolutamente incapaci di non empatizzare con lei.

Ma la lotta alla sopravvivenza è ancora il perno centrale dell’intera vicenda, nonostante le location siano poche, Yancey riesce a tenere alta la tensione per tutta la durata del libro. Ed è proprio la sua prosa così sentita (basta leggere i ringraziamenti alla fine per capire quanto l’autore ci tenga a questi personaggi) così a tratti struggente che porta il lettore ad una riflessione profonda che, almeno per il primo capitolo, la trasposizione cinematografica non è riuscita a regalarci.

Uomini e alieni, che si fondono e confondono, non poi così diversi, dove il male è solo un punto di vista, è solo il rovescio di una medaglia distorta, dove si percepisce un amore infinito per il nostro pianeta che l’essere umano giorno dopo giorno distrugge. E allora chi sono i veri cattivi e qual è l’elemento atto a salvare l’uomo? La speranza. La voglia di rimettersi in gioco e vivere non solo per se stessi, ma per qualcuno. Ecco che allora la crescita del personaggio di Ringer è assolutamente cruciale per il percorso di riflessione di Yancey. Amare il prossimo, mantenere le promesse, perché solo così si può riacquistare quell’umanità che abbiamo perso per strada.

“Il mare infinito” è un secondo capitolo passionale ed intenso che scontenterà gli amanti della grande azione (che comunque non manca di farsi sentire), ma che verrà amato da tutti quelli che da un libro vogliono potersi emozionare.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.