0.2 C
Venezia
mercoledì 20 Gennaio 2021

Il guardiano della collina di ciliegi di Franco Faggiani – Come convivere con il passato

Home Libri Il guardiano della collina di ciliegi di Franco Faggiani – Come convivere con il passato
sponsor


Ci aveva già colpito molto con la sua scrittura e la sua malinconia esordendo con il romanzo La manutenzione dei sensi, ritorna in libreria il 2 maggio, il giornalista Franco Faggiani, autore di Il guardiano della collina di ciliegi (Fazi Editore, pagg. 388, €16,00). Un racconto ispirato alla storia vera del maratoneta olimpico giapponese, Shizo Kanakuri e alle sue peripezie esistenziali; un romanzo-reportage, che abbraccia la natura, il silenzio e dimostra come sia importante terminare qualcosa che si è iniziato: ”fino alla fine”.

sponsor

Shizo Kanakuri, dopo una serie di vicissitudini e incredibili avventure, ottenne il tempo eccezionale di gara di 54 anni, 8 mesi, 6 giorni, 5 ore, 32 minuti e 20 secondi, alla maratona di Stoccolma.
Nato a Tamana, nel Sud del Giappone, Shizo venne notato giovanissimo per l’estrema abilità nella corsa. Grazie al sostegno dell’Università di Tokyo e agli allenamenti con Jigoro Kano, l’allora ragazzo, ebbe modo di partecipare alle Olimpiadi svedesi del 1912.
Dopo un movimentato e quasi interminabile viaggio per raggiungere la capitale, Shizo, già dato come favorito e in buona posizione nella maratona, a meno di sette chilometri dal traguardo, mancò il suo obiettivo e, per il disonore, sparì nel nulla, dandosi alla fuga. Da qui ha inizio la storia travagliata di espiazione e conoscenza, che porterà il protagonista prima a nascondersi per la vergogna, poi a trovare la pace come guardiano di una collina di ciliegi.

commercial

”Correre restava la mia forma di preghiera”, così afferma il protagonista, figlio di un sacerdote scintoista, fedele servitore dell’imperatore e di una madre che non mostrò mai per lui, nessun tipo di affetto. Shizo appare subito come un ragazzo e uomo, dedito alla disciplina e al rigore, forse per questo, in perenne senso di colpa, verso i genitori, l’imperatore ed il proprio Paese.

È nel silenzio della natura, nella solitudine umana e nella compagnia animale o vegetale, che Shizo si trova a suo agio. Per lui correre significa libertà, perdersi però, in mezzo alla natura: l’unica cosa importante è partire ed arrivare fino alla fine.

Purtroppo (e non vi svelo il perché), nella corsa più importante della sua vita, quella delle Olimpiadi del 1912 a Stoccolma, il ragazzo con tutta la responsabilità del Giappone sulle spalle, però fallisce.
Lo sport, che all’epoca veniva visto dall’imperatore giapponese e dal governo stesso come carta da giocare per le nuove alleanze, soprattutto occidentali, diventa così un arma a doppio taglio per Shizo, che disonora il popolo e che per la vergogna decide di scappare.

Da questo momento in poi, ha inizio la seconda fase (durata alcuni anni) dell’esistenza di Shizo: cambia identità, Paese e professione, finché la mancanza del Paese d’origine si fa sentire e decide di ritornarci. È qui che ha inizio la terza fase, quella degli affetti, sia per una nuova famiglia che per l’amore mai terminato: quello con la natura.

Intrecciando realtà e fantasia, Franco Faggiani descrive, con sommaria bravura, la parabola esistenziale di un uomo che, forte di una rinnovata identità, sarà pronto a ricongiungersi con il proprio destino, saldando i conti con il passato.
È il caso di dire che con Il guardiano della collina dei ciliegi, l’autore abbia dato importanza ancora una volta ai dettagli, ed sono proprio la scrittura e i temi tanto cari già, trovati su La manutenzione dei sensi, che ritrovano nei paesaggi giapponesi, la loro dimora, dimostrando ancora una volta la sensibilità di uno come Franco Faggiani.

Alice Bianco

Riproduzione vietata

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

Covid, ultime notizie e aggiornamentiVaccino obbligatorioConcorso Letterario

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...
commercial

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Covid: Veneto, +2.076 contagi e 101 morti. Zaia: “Prolungare orari bar”

Covid in Veneto che segna un altro punto negativo statistico. Sono altri 2.076 i contagi in più con 101 morti i numeri della progressione...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.