Il ciclone Trambusti sbarca a Mestre con Chiara Moscardelli | venerdì 11 novembre

184

64387m

Verrà presentato venerdì alle ore 18 alla Feltrinelli di Mestre il nuovo libro di Chiara MoscardelliVolevo solo andare a letto presto” edito da Giunti.

Il libro è uno di quelli imperdibili, che non ti fanno solo sorridere, ma ridere di gusto grazie ad una protagonista, Agata Trambusti, il cui nome è tutto un programma. 30enne, single, cresciuta da una mamma hippy fuori Roma, ipocondriaca con una grande passione per l’arte tanto da lavorare una una delle case d’aste più importanti della capitale. La sua vita però subirà una sterzata quando, durante un sopralluogo in una villa per la valutazione di alcune opere, Agata si imbatte in un uomo misterioso scoprendo che quei quadri nascondono un segreto.

Immagino che tutti conosciate l’inno da stadio “uno di noi”. Ecco. Quello risuona nella tua testa durante tutta la lettura di Volevo solo andare a letto presto. Sì perché Agata è l’incarnazione delle giovani donne di oggi; un po’ pasticcione, paurose ma allo stesso tempo appassionate e passionali. Agata è tutto e il contrario di tutto, una Woody Allen in gonnella che incontra Bridget Jones e ci regala perle di sana autoironia.

Moscardelli riesce a farci divertire e, da ogni riga, traspare anche quanto si sia divertita l’autrice stessa ad immaginare questo personaggio che respira, però, di vita reale,  di tutti i giorni.

Quella che sembra partire come la più classica delle rom comedy, si trasforma ben presto in una Spy story intrigante, capace anche di regalarci delle riflessioni sulla nostra stessa esistenza. Sì perché attraverso il personaggio di Agata, ci possiamo guardare allo specchio e non solo riderci ssu ma anche migliorarci.

Volevo solo andare a letto presto è, infatti, un inno ad abbracciare la vita, a chiudere fuori la paura e vivere appieno quello che ci offre la vita. Si esce sereni dopo l’ultima pagina, un po’ tristi per aver salutato un’amica così preziosa come Agata, ma contenti di aver vissuto un avventura entusiasmante che ci ha tolto qualche peso dallo stomaco e che ci fa guardare al mondo con un occhio diverso.

Se vi abbiamo incuriosito abbastanza, vi aspettiamo venerdì alla Feltrinelli dove Chiara Moscardelli firmerà le vostre copie e risponderà alle vostre domande.

Sara Prian

Riproduzione Vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here