21.3 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

IL CAMPANILE DI SAN MARCO IN PERICOLO, IN ARRIVO IL TITANIO

HomeVenezia cittàIL CAMPANILE DI SAN MARCO IN PERICOLO, IN ARRIVO IL TITANIO
camp_san_marco.jpg
Acqua alta, inondazioni, microassestamenti, erosioni dovute all'acqua salmastra e chissà  cos'altro starebbero mettendo in pericolo la stabilità  del Campanile di San Marco.
La struttura portante del monumento che si basa, come classico a Venezia, su pali di legno nelle fondamenta, ha ormai cento anni e si sta degradando a causa dei fattori logoranti.
Il pericolo più immediato è che la struttura possa cominciare ad inclinarsi, ed è per questo che presto saranno attivati dei lavori di manutenzione sul basamento.
Il materiale che verrà  impiegato per il rinforzo sarà  il titanio.
Si prevede di interrare nelle fondamenta dei rinforzi formati da barre di titanio legate assieme.
La struttura portante si baserebbe quindi su questa gabbia che impedirà  al basamento di deformarsi.
Il rinforzo verrà  inoltre agganciato per mezzo di tiranti che saranno assicurati al fondo del mare.

Il campanile è stato ricostruito dopo il crollo del 1902. In luglio di quell'anno sulla parete nord venne segnalata la presenza di una pericolosa fenditura che nei giorni seguenti aumentò di dimensioni.
La mattina di lunedì 14 luglio il campanile crollò.

Gianni Dall'Aglio

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor