COMMENTA QUESTO FATTO
 

iceberg a venezia VTVE

L’ Iceberg di Helidon Xhixha naviga nella laguna di Venezia. Si tratta dell’iniziativa correlata al padiglione della Repubblica Araba/Siriana.

Venerdì 8 maggio l’artista italo-albanese HELIDON XHIXHA farà “apparire” un gigantesco ICEBERG in acciaio inox alto 3 metri che viaggerà tra le acque della laguna di Venezia creando una scenografia unica e mai vista prima.

Alla fine del viaggio attraverso la laguna, l’iceberg si scomporrà sull’isola di San Servolo trasformandosi in enormi pilastri verticali in acciaio a rappresentare i ghiacciai da cui trae origine, che costituiranno l’installazione di Xhixha “Iceberg a Venezia” visitabile fino al 22 novembre al padiglione della Repubblica Araba Siriana.

L’Iceberg vuole essere un’opera dal cuore ambientalista, che lancia l’allarme contro il surriscaldamento globale e lo scioglimento dei ghiacciai e che esprimere una visione su problematiche ineludibili: Venezia è un gioiello artistico prezioso, a rischio d’essere sommersa e perduta in uno scenario futuro di innalza­mento dei mari.

Il viaggio, unico e irripetibile, dell’iceberg sarà immortalato dal fotografo italo-newyorchese Gianfranco Gorgoni, famoso per le storiche immagini delle opere land-art degli anni ’60 e ’70 e per le foto dei più grandi artisti della modernità, da De Chirico a Wharol.

07/05/2015

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here