Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
12.5C
Venezia
giovedì 04 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteI misteri di Chalk Hill - Storia e intrigo nelle campagne del Surrey

I misteri di Chalk Hill – Storia e intrigo nelle campagne del Surrey

i misteri di chalk hill

C’è quell’aria da Charlotte Bronte, quel mistero e quel fascino di una casa sperduta ne “I Misteri di Chalk Hill” di Susanne Goga, edito da Giunti. C’è un’anima antica che si fonde con una prosa moderna, attenta, che cresce pagina dopo pagina come il climax che la Goga costruisce sapientemente.

Quando Charlotte vi approda per la prima volta e si trova davanti alla splendida tenuta di Chalk Hill rimane senza fiato: l’imponente villa, sormontata da una torretta e circondata da alberi secolari, è il luogo più affascinante che abbia mai visto. Qui potrà finalmente iniziare una nuova vita, dopo aver lasciato Berlino a causa di uno scandalo che ha compromesso la sua reputazione di istitutrice. Chiamata a occuparsi della piccola Emily, Charlotte si rende subito conto che una strana atmosfera di mistero aleggia sulla casa: la quiete è quasi irreale, il papà di Emily è gelido e altezzoso, la bambina è tormentata ogni notte da terribili incubi e dice di vedere la madre, scomparsa un anno prima in circostanze misteriose. L’affetto per Emily spinge Charlotte a voler capire cosa stia succedendo a Chalk Hill, ma nessuno dei domestici osa rompere il silenzio imposto dal vedovo sulla morte di Lady Ellen. Solo con l’aiuto dell’affascinante giornalista Thomas Ashdown, Charlotte si avvicina alla verità, una verità sconvolgente, ben sepolta tra il mistero e il romanticismo di quelle antiche mura.

Goga si prende il suo tempo per far entrare il lettore nella storia, lo affascina con descrizioni e riflessioni per poi farlo ritrovare, senza che se ne accorga, all’interno di un mistero che, anche chi è abituato a leggere questo tipo di storie, fatica a districare. Sono, infatti, mille le ipotesi che si fanno mentre si comincia a leggere le due storie in parallelo di Charlotte e Thomas, cercando di intuire come si fonderanno o, addirittura, supponendo che si trattino di due piani paralleli differenti. Ma poi, ben presto, la storia segue un’unica corrente e da lì diventa praticamente impossibile appoggiare il libro.

Un piccolo difetto e che forse il motivo per cui inizialmente la lettura è un po’ ardua è la protagonista, Charlotte. Non è un personaggio con il quale ci si relazione facilmente, anzi all’inizio potrebbe risultare troppo scontrosa, nonostante l’amore che mette nel proprio lavoro e per Emily. Ma non disperate, anche in questo caso, non solo troverete Thomas d’amare, ma basterà qualche pagine per scalfire la patina dura di Charlotte e mettersi nei suoi panni per cercare di comprendere cosa si cela di misterioso nella casa di Sir Andrew.

“I misteri di Chalk Hill”, riesce a fondere in maniera praticamente perfetta le due anime (quella di scrittrice di romanzi gialli e quella di romanzi storici) dell’autrice, portando sulle nostre librerie un romanzo gotico-giallo-storico che potrebbe tranquillamente diventare un nuovo classico da riporre accanto al ben noto Jane Eyre.

Si perché Goga non fa mistero di essersi ispirata al capolavoro della Bronte e prende il meglio da quell’opera trasformandola in una lettura forse inizialmente un po’ zoppicante, ma che poi prende il via in un turbine di emozioni e suspance che ti trasportano nelle campagne inglesi, dove basta un po’ di pioggia per assaporare, attraverso le pagine, il profumo di un tempo passato che affascina ancora adesso.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...