Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
8.8C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
HomeHellas VeronaHellas Verona, bisogna sperare che arrivi lo straniero?

Hellas Verona, bisogna sperare che arrivi lo straniero?

La vittoria sul campo del Sassuolo ha fermato l’emorragia di vittorie dell’Hellas Verona di Fabio Pecchia.

Per capire se la situazione ha finalmente preso una nuova e più prosperosa direzione, bisognerà aspettare una serie di risultati utili consecutivi. Quello che è certo è che ha salvato la panchina il discusso allenatore di Formia.

Personalmente ero uno dei sostenitori dell’esonero ma una cosa mi ha colpito al momento dei goals di Zuculini e Vende: la squadra ha abbracciato Pecchia, dimostrando di essere davvero con lui. Cosa fare quindi non deve essere facile neppure per la dirigenza che comunque ha sempre dimostrato totale fiducia nel mister.

Ora però arrivano due partite da vincere assolutamente per dare un senso a questo credito e soprattutto a questo campionato. Arrivare a dicembre con quindici o sedici punti non sarebbe affatto male in prospettiva salvezza.

Certamente a gennaio più di qualcosa andrà fatto per alimentare la speranza e proprio il Genoa, prossimo avversario dei gialloblù sta tesserando in queste ore Giuseppe Rossi.

Giocatore che da mesi sostengo dovesse diventare un rinforzo per la squadra di Pecchia. La scusa della forma da ritrovare, dopo il caso Cassano non può reggere. Magari esordirà qualche minuto proprio contro i ragazzi di Pecchia.

Nel frattempo, la Verona sportiva ha vissuto giorni di subbuglio per le mancate parole del presidente Maurizio Setti dopo le cinque sconfitte consecutive.

Media e tifosi pretendevano la presenza della dirigenza per spiegare e forse rassicurare sulla situazione. Sinceramente non ho mai compreso questa richiesta, l’ho sempre trovata una volontà provinciale da Paron più che da dirigente.

Quali sono i presidenti che parlano, oltre a quelli “protagonisti” alla Zamparini? Cosa servirebbero le parole? Quali incredibili verità dovrebbero sconvolgere e scuotere la squadra? Sinceramente preferisco un presidente presente con la squadra e non con i giornalisti. E mi sembra che sia stato agli allenamenti più volte in questo periodo di crisi.

La verità è che Verona ha sempre vissuto una sindrome di vittimismo, come se chiunque si avvicini alla squadra lo faccia per fregare il popolo gialloblù. È certamente vero che negli ultimi anni le vicende societarie hanno vissuto episodi che definire surreali è riduttivo (dall’imprenditore con la raccomandazione del cardinale, i soldi finti, il Conte che ha ipotecato le proprietà ecc.). Ma sperare in un magnate che investa soldi solo perché innamorato dei colori, è pura utopia.

Nel calcio business dei giorni nostri ci si muove fino a che si può mungere la vacca e quella del Verona non è abbastanza grande da attirare Tycoon stranieri.

L’Hellas Verona è perfettamente inserito nella realtà che ha sempre vissuto.

C’è stato uno scudetto e qualche anno di coppe europee ma prima e dopo l’altalena tra massima serie e B, è sempre stata nel dna. Forse sarebbe ora di accettarlo.

Sognare però non costa nulla, a imparare il cinese o l’arabo, sono sempre pronto.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
spot

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.