COMMENTA QUESTO FATTO
 

Giusy Versace "Aquila del Carnevale"

Il Carnevale di Venezia 2015 ha assegnato oggi il ruolo di ‘Aquila del Carnevale 2015’con una scelta particolarmente felice di alto valore sportivo e sociale.
“Avrò anche perso le gambe ma che almeno ne valga la pena”. Così Giusy Versace, atleta paraolimpica (ha perso le gambe e corre con protesi al carbonio) ha commentato oggi il ruolo di ‘Aquila del Carnevale 2015’ che le è stato assegnato dall’organizzazione del Carnevale di Venezia e che la vedrà interprete del secondo ‘volo’, domenica 15 febbraio.

“Sono molto emozionata e curiosa di vivere questa esperienza che mi porterà dalla pista di atletica al volo dell’Aquila. Sono lusingata – ha aggiunto – di rappresentare un personaggio che ha un forte significato tradizionale e rappresenta forza e coraggio. Il messaggio che vorrei dare ai ragazzi è quello di avere coraggio e andare oltre i proprio limiti per guadagnare sicurezza e forza, trovare, anche nella disabilità, stimolo per andare avanti: non vivere la disabilità con attitudine negativa ma cercare di dare un senso”.

L’atleta, che ha dichiarato di amare, di Venezia, in particolare la Biennale, ha poi ammesso: “ho sempre visto il Carnevale da lontano, non sono mai stata sul campanile e non vivo questa esperienza come una sfida spericolata”.

Redazione

[05/02/2015]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here