COMMENTA QUESTO FATTO
 

Giuseppe Giacobazzi, 20 anni di carriera al Teatro Goldoni di Venezia

Giuseppe Giacobazzi, l’artista di Zelig con una basetta sola, sbarca finalmente a Venezia con il suo nuovo spettacolo.
Giacobazzi sarà questa sera al Teatro Goldoni con “Un po’ di me” (Genesi di un comico).

Il nuovo spettacolo racchiude 20 anni di carriera del comico romagnolo, compresi alcuni brani che hanno già riscosso grandissimo successo nei palcoscenici di Padova e di Mestre, oltre che in televisione.

Giacobazzi sale sul palco e semplicemente racconta di se’, della sua vita, della sua famiglia, comprendendo anche qualche momento difficile, come capita nella vita di ognuno. Tutto si risolve però sempre con la straordinaria capacità comica tipica della terra romagnola che l’ironia che serve nella vita ce l’hanno nel sangue. Risultato: risate e riflessioni per due ore di spettacolo emozionanti.

Giuseppe Giacobazzi, di tutti i comici televisivi – tra i più amati di Zelig –, è quello che tra i meglio è riuscito a trasporre in modo naturale la sua simpatia e la sua semplicità in spettacoli teatrali.
Figurarselo nelle vesti di un racconto retrospettivo, passando dai ricordi fanciulleschi delle vacanze al viagra, da un passato trascorso lavorando nella moda fino alla nuova realtà di genitore.

Vizi e virtù di un italiano medio e del suo rapporto con la società raccontate senza fronzoli, con quella mimica e quell’umorismo unici e diretti che hanno reso celebre Giuseppe Giacobazzi, lasciando però sempre un piccolo spazio aperto alla poesia, spesso trascurata nella vita di tutti i giorni.

Giuseppe Giacobazzi
Un po’ di me
(Genesi di un comico)
Venezia / Teatro Goldoni
17/12/2015 ore 21
di e con: Andrea Sasdelli
Collaborazione ai testi di: Carlo Negri

Paolo Pradolin
11/12/2015

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here