Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
9.8C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeLettereGiù le mani dai 59 tigli di San Polo di Piave

Giù le mani dai 59 tigli di San Polo di Piave

Giù le mani dai tigli del viale delle Rimembranze di San Polo di Treviso, il comune non tagli nessun albero senza prima una controperizia, in quanto stando a quanto sostenuto dalla loro stessa delibera sono parecchi gli alberi che con adeguati interventi potrebbero essere salvati mentre l’amministrazione comunale con una propria delibera ha deciso in base a non meglio specificate motivazione di tagliare tutti gli alberi compresi quelli in classe C e quindi ancora curabili.

A parlare cosi è il presidente di AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente) Lorenzo Croce che dopo alcune segnalazioni ricevute ha preso visione della deliberazione della giunta comunale ed ha incaricato i legali dell’associazione di visionare la documentazione per verificare l’eventuale esistenza di violazioni di natura penale.

“Quel viale non deve essere raso al suolo- ci dice Salvina Inzana responsabile settore Ambiente di AIDAA- ma prima occorre una controperizia perché molti di quegli alberi possono e devono essere salvati, ora prederemo contatto con le forze politiche e alle altre associazioni ambientaliste elocali che si oppongono a questo scempio per verificare possibili azioni comuni e nei prossimi giorni decideremo come muoverci a livello legale qualora il comune non dovesse recedere dalla follia dell’abbattimento totale”. AIDAA ritiene fondamentale una controperizia prima di avviare qualsiasi azione di taglio di alberi ed un confronto tra agronomi per giungere a una soluzione non cruenta. “Una cosa è un rinnovamento nel tempo del viale- conclude Croce- altra è la sua totale distruzione”

18/02/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...