3.1 C
Venezia
sabato 04 Dicembre 2021

Giovanni Andrea Martini: “Giocatori della Reyer non andate in crociera, è una provocazione”

HomeLettereGiovanni Andrea Martini: "Giocatori della Reyer non andate in crociera, è una provocazione"
la notizia dopo la pubblicità

Giovanni Andrea Martini: "Giocatori della Reyer non andate in crociera, è una provocazione del sindaco"

Lettera aperta ai giocatori della Reyer (in particolare a Andrea De Nicolao che parteciperà alla Crocera con la MSC)

Caro Andrea De Nicolao e carissimi giocatori della Reyer,

fin da bambino seguo le vicende della squadra che hanno sempre accompagnato la storia della città.

In questi anni noi cittadini abbiamo ricevuto dalla squadra della Reyer soddisfazione ed esempi di comportamento quali la costanza, la tenacia, la passione e l’amore.

Sono stati gli ingredienti che vi hanno permesso di raggiungere il massimo degli obiettivi con la recente riconquista dello scudetto nazionale.

Nel nome di questa faticosa e gloriosa storia sento il bisogno di parlarvi dell’invito che, per il 6 luglio, il sindaco Brugnaro vi sta proponendo con la crociera su una grande nave dove si dovrebbero celebrare festeggiamenti e socializzazione dello spirito sportivo della pallacanestro.

Io credo che voi sappiate quanto noi cittadini di terra e di acqua stiamo lottando affinché si fermi il passaggio delle grandi navi in laguna.

Lo facciamo per salvare la città dal pericolo che le grandi navi costituiscono per le pietre e per la vita stessa di coloro che in città vivono. La tragedia sfiorata il 2 giugno ne è testimonianza inconfutabile.

L’aver appreso che il sindaco, indifferente e insensibile, vi proponga una crociera su una grande nave per condividere con i croceristi la gioia del basket non può che addolorare.

Oggi il sindaco vuole proporre voi, che siete un bene comune di tutti i cittadini, come baluardo in difesa delle grandi navi e del consenso per il loro passaggio in laguna.

Io vi chiedo di non prestarvi a questa strumentalizzazione.

Il sindaco, usando voi, sta sfidando la città.

Si tratta di una provocazione, di una forma di derisione nei confronti di chi si sta attivando contro il saccheggio della nostra città.

Organizziamo noi con voi, se lo scopo è quello di socializzare la conoscenza del basket, nei campi di Venezia, nelle isole, nelle piazze della terraferma incontri con i bambini, coi giovani per far conoscere la bellezza e la purezza di questo sport che non può essere usato e piegato al servizio degli interessi di pochi.

Per questi motivi vi chiediamo di non prestarvi a questo gioco, in modo che possiate camminare a testa alta per le strade di Mestre e Marghera e per le calli di Venezia, certi di essere l’emblema di una città e non solo di una parte di essa.

GIOVANNI ANDREA MARTINI
Presidente Municipalità
di Venezia Murano Burano

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Il Brugnaro,con un’astuzia da Vilcoyote,spera di pubblicizzare ulteriormente leGrandi Navi usando voi come inconsapevoli sponsor! Tutto questo è chiaramente un palese insulto ai cittadini e alla vostra intelligenza! Il ‘Macchiavelli da Bojon de sotto’ colpisce ancora!

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

La Venezia perduta. Addio a Testolini, la cartoleria dei veneziani. Storia e ricordi

Testolini chiude, dal 1911 la cartoleria dei Veneziani. Storia e ricordi di un altro pezzo di Venezia che scompare. Intervista a Stefano Bettio, assieme al fratello Alessandro, ultimi gestori.

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...