Quest’anno la giornata della cultura ebraica raddoppia! In occasione della XIX Giornata Europea della Cultura Ebraica, che in Italia quest’anno si terrà domenica 14 ottobre, il Museo Ebraico di Venezia ha deciso di partecipare con delle attività speciali anche alla data europea del 2 settembre.

“Il tema di quest’anno è lo Storytelling e noi in varie forme – dice Michela Zanon, Direttore Coopculture del Museo – vi racconteremo la storia del nostro ghetto e delle personalità che lo hanno attraversato”.

Il Museo ebraico di Venezia ospiterà per la prima volta in Europa, con inaugurazione il 2 settembre, la mostra fotografica di Dina Goldstein Snapshots from the Garden of Eden, serie commissionata all’artista dal Museo Ebraico di San Francisco.

Alle ore 20.30 si svolgerà il concerto Temuto come grido, atteso come canto. L’album, presentato in anteprima, è stato interamente scritto durante un mese di permanenza sull’isola di San Servolo (ex-manicomio di Venezia) dal musicista Michele Gazich e narra per la prima volta la storia degli ebrei deportati dall’isola.

Diverse sono le attività e le visite speciali che si susseguiranno nella giornata oltre l’inaugurazione e il concerto.


ultime notizie venezia

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here