23.3 C
Venezia
lunedì 20 Settembre 2021

Gianluca jr Carli, campione lidense, domenica impegnato nel raid “Pavia – Venezia”

HomemotonauticaGianluca jr Carli, campione lidense, domenica impegnato nel raid "Pavia - Venezia"

Gianluca correrà con il suo Catamarano da formula 2 completamente in fibra di carbonio che monta un motore da 280 cavalli Mercury Raced.

Gianluca jr Carli, 30 anni, Lidense, campione di motonautica, sarà tra i partecipanti del raid Pavia – Venezia in programma domenica 6 giugno 2021.
Raid storico di grande complessità, la corsa mette a dura prova i piloti che si confrontano su una long distance, cioè in una prova molto dura basata sulla lunga durata: ben 430 km il percorso.
Per motivi tecnici (il livello del Po in questi giorni è tornato basso) la partenza questa volta non sarà proprio da Pavia ma eccezionalmente da San Nazaro. La corsa, poi, si dipanerà fino ad arrivare all’Arsenale, al traguardo del raid collocato al Salone Nautico di Venezia.
Il Raid Pavia – Venezia 2021, sotto l’egida della FIM, Federazione Italiana Motonautica, è giunto alla 69esima edizione ma (e anche questo è indicativo della complessità dell’evento) da dieci anni non si svolgeva.

Gianluca jr Carli, beniamino di casa, affronterà la prova con il suo Catamarano da formula 2 (nelle foto) completamente in fibra di carbonio, che monta un motore da 280 cavalli Mercury Raced. Si tratta di un bolide che può superare tranquillamente i 200 km/h e che presenta pochissime differenze rispetto a quelli di Formula 1. La “velocità di punta”, infatti, si può dire la medesima.
Il protagonista si cimenta per la prima volta in questo tipo di competizione, dato che proviene dal mondo dell’Off Shore, e si confronterà domenica con questa prova “In Shore”.
“L’obiettivo – ci confida il protagonista – è ottenere la licenza per partecipare al Campionato del Mondo. Cosa che avverrà prima con la Formula 2, per fare esperienza, per poi passare alla Formula 1. L’obiettivo che mi sono posto, infatti, è arrivare nell’arco di un anno alla Formula 1”.

Gianluca jr Carli, diventato famoso anche per esser stato il primo pilota a correre in una “Tre Litri” senza il “co-pilota”, proviene dal mondo dell’Off Shore e le differenze tra le due discipline sono sostanziali. L’Off Shore prevede imbarcazioni molto grandi spinte da motori molto potenti che corrono in tutte le condizioni di mare, di vento, di onde, ecc., ed è proprio questo il campo dove Carli ha ottenuto ottimi risultati negli anni, in gran parte delle categorie più grosse. La cosiddetta “Formula”, invece, si svolge in una condizione ottimale: mare piatto integrale.

Gianluca jr Carli parteciperà alla gara con il sostegno di alcuni sponsor (Azimut Investimenti, Pallaoro Chirurgia Estetica, il ristorante Alajmo, Vita Carbon, S.P. Tools, ed altri) che condividono il grande progetto.
“Pavia – Venezia” domenica al via con un centinaio di imbarcazioni. In una di queste gareggia il campione di casa nostra.

Giuditta Desideri

gianluca jr carli catamarano up 480

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor