Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
13C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021

SEGNALAZIONI

HomeCalcioGenoa Inter partita inglese. Nerazzurri fuori dall'Europa con un record

Genoa Inter partita inglese. Nerazzurri fuori dall’Europa con un record

genoa inter inglese inter record pali
I tifosi volevano una bella partita? Eccola, arrivata. Genoa Inter ha mostrato di tutto: cinque gol, un gol valido annullato a Icardi, due pali, una traversa e parate miracolose di Handanovic, ritmo forsennato e continui ribaltamenti di fronte.
Genoa e Inter hanno dato vita a una partita di stampo inglese, nessuno si è risparmiato un attimo (Palacio uscito con i crampi) prodezze e errori da ambo le parti senza un attimo di pausa. L’ultimo assalto al minuto 44 è stato quello decisivo: punizione di Edenilson e incornata vincente di Kucka.
La squadra di Gasperini vince 3-2, scalza la Fiorentina dal quinto posto e ha cinque punti di vantaggio sulla Sampdoria nell’eterno derby della Lanterna.
L’Inter, invece, esce definitivamente dai giochi. La matematica la condanna a stare fuori dall’Europa.
La squadra di Mancini, comunque, contro la più in forma della serie A, che ha vinto le ultime cinque in casa, tiene il campo bene finchè riesce.
Certo torna a Milano con molti rimpianti: ancora una volta incertezza difensiva di Ranocchia che costa il gol, per due volte in vantaggio si fa raggiungere, sul 2-2 colpisce un palo con Hernanes, il pallone va a Brozovic che tira sulla traversa… ma esercitarsi in allenamento sulla mira no?
Inter anche sfortunata perchè la moviola dice che potrebbe aver avuto due rigori invece di zero: uno nel primo tempo per un evidentissimo tocco di braccio in area di Burdisso, un altro nel recupero per un intervento su Icardi lanciato a rete sempre di Burdisso.
Ottimo il Genoa che gioca meglio in definitiva, forse per spirito di rivalsa di Gasperini verso l’Inter, forse per il premio supplementare promesso da Preziosi se la squadra arriva entro le prime 5.
Il Genoa gioca all’inglese: asciutto e determinato, occupa bene il campo, esercita un pressing quasi a uomo. La gara si rovescia così sulle difese traballanti: vincerà chi sbaglierà meno.
Da sottolineare la prova di Icardi: segna due gol, anche se uno gli viene annullato per un fuorigioco millimetrico e regala con una prodezza l’assist a Palacio per il raddoppio interista. L’Inter chiude l’annata con un record: 20 legni colpiti in un campionato, record assoluto.
Mancini nel dopo partita: «Abbiamo provato fino alla fine ad arrivare in Europa ma se, al di là delle ottime giocate in attacco, commettiamo errori pazzeschi, è difficilissimo vincere. Le ultime due gare sono la fotografia della nostra stagione; noi abbiamo avuto tre palle gol clamorose prima del gol di Kucka, ma abbiamo perso. Resto ottimista, anche se i risultati non sono dalla nostra parte e ci penalizzano. Ci dispiace per i tifosi e per il presidente non essere andati in Europa, cercheremo di sistemare gli errori per la prossima stagione. In tante gare decisive abbiamo commesso troppi errori. Sul secondo gol del Genoa non do colpe, non serve a niente. Siamo demoralizzati e basta. Penso che l’Inter sia migliorata tantissimo, ma in Italia senza risultati, hai sempre torto».

Roberto Del Maschio

24/05/2015

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.