17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Galan – Cacciari, si fa più aspro il confronto.

HomeVenezia cittàGalan - Cacciari, si fa più aspro il confronto.
sindaco.jpg
E' di ieri l'intervento (in altra parte del giornale) in cui Galan accusa Cacciari di non sapere-o non dire- la verità  in merito ai finanziamenti degli allagamenti 2007.
Raccogliamo oggi la replica del sindaco di Venezia:
“Non si può non restare ogni volta allibiti di fronte alla mancanza di conoscenza dei problemi, delle situazioni, dei dati reali che in ogni sua dichiarazione manifesta il presidente della Giunta regionale, Galan."
"Tutti gli organi di stampa, migliaia di cittadini, il Consiglio comunale e le sue Commissioni – l’ultima volta martedì scorso, 2 dicembre – hanno avuto modo di conoscere i dati ufficiali".

"I dati sono stati diffusi dallo stesso commissario delegato del Governo, Mariano Carraro, e che penso che tutti li ricordino: per gli allagamenti del settembre 2007 a Mestre da Roma sono arrivati 17,5 milioni di euro (non 15, come dice Galan), e ne mancano ancora 7,5 (e non 5, come dice sempre Galan) rispetto ai 25 promessi dal Governo."

"Questi dati -prosegue il sindaco- che io ho più volte e in più occasioni ribadito, risultano anche dalle lettere del sottosegretario Bertolaso, che tutti gli interessati conoscono, e delle quali gli organi di stampa hanno più volte dato notizia. A questo punto il presidente Galan o non sa come stanno le cose (ipotesi più probabile) o dice bugie".

"Ricordo infine che il Comune da parte sua si è già  impegnato, nel bilancio 2008 e nel bilancio di previsione 2009, con stanziamenti per quasi 6 milioni di euro, per i soli contributi ai danneggiati."

La conclusione sul Mose: "Per quanto poi riguarda il Mose, ho avuto modo di ribadire con il ministro Matteoli, durante la trasmissione ‘Ambiente Italia’ che oggi è assolutamente necessario provvedere alla più rapida conclusione dell’opera; ci sarà  modo in futuro di distribuire ragioni e torti, onori ed oneri. Qualsiasi ulteriore polemica sull’argomento è priva di ogni senso.

Sulla ‘minaccia’, poi, da parte di Galan, di non partecipare al Comitatone per non ‘confondersi’ con i ‘nemici’ dello stesso progetto Mose, ci sarebbe solo da ridere, se non fosse da piangere”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.