7.5 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

G! Come Giocare, la Fiera diventata grande. Le novità

HomeGiochi-amo, giochi da tavolo e di ruoloG! Come Giocare, la Fiera diventata grande. Le novità
la notizia dopo la pubblicità

Continua l’espansione positiva di G! Come Giocare in fiera a Milano che, da semplice spazio espositivo pre- natalizio di prodotti per prima infanzia e bambini, si avvia a diventare una delle principali realtà anche per il settore del gioco di società, specialmente rivolto alle famiglie e al party game.

Lucca, Modena e Milano: questa dunque, la triade indiscussa del gioco in Italia (e le altre fiere ci scusino, ovviamente…) con la città lombarda che riconquista il ruolo che aveva ai tempi dei giochi sforzeschi. Anche quest’anno, dunque, il Natale è arrivato in anticipo a G! come giocare, per far scoprire e provare in anteprima le novità più interessanti.

Quasi tutte presenti le principali case editrici italiane, fatta eccezione (e ci si domanda a questo punto perché…) per il colosso Asterion/Asmodé che avrebbe ben figurato, ma che avrà di sicuro altre occasioni per presentare le proprie novità dicembrine.
 
 
Giochi Uniti si è giovato della presenza del topo più famoso del mondo, con Geronimo Stilton in persona a leggere e raccontare le proprie avventure e l’ultima novità ludica, creata in collaborazione con matrimonio-reale-boxAtlantyca, Geronimo Stilton nel Regno della Fantasia, gioco di narrazione grazie al quale i piccoli giocatori hanno la possibilità di creare delle storie e ambientarle in regni nuovi e straordinari. Successo anche per l’altra novità 2016, Matrimonio reale, ambientato nello splendente regno dei gobelin visto in chiave decisamente farsesca e divertente.
 
 
Cranio Creations ha rinnovato il successo di Micromondo, sfida avvincente per 2 giocatori nel quale virusmicromondo-box e anticorpi si fronteggiano per il controllo dei diversi tessuti in una battaglia sottilmente strategica che vede una catena ininterrotta di azioni e risposte. Velocità di gioco ed un innovativo regolamento modulabile i punti di forza del primo gioco anche per adulti ambientato all’interno del corpo umano.
 
 
Lo staff dV Giochi, come sempre disponibilissimo e preparato (e anche, permettetemi la precisazione, “bello da vedere” ) ha accolto i visitatori della fiera festeggiando il 15esiemo anniversario della casa editrice, fondata nel 2001 con piccoli e graditi omaggi. Tra i prodotti più richiesti, Fruit Mix, fruit-mix-boxvitaminico gioco di memoria, per 2-5 giocatori da 6 anni in su dalle semplici regole e Leo, finalista del premio Gioco dell’Anno per bambini -Kinderspiel des Jahres e vincitore del premio Deutschen KinderspielePreises 2016.
 
 
Non poteva mancare Hasbro, con la versione pensata ad hoc per i piccoli imprenditori del futuro, il Monopoly Junior. L’intramontabile Viale dei Giardini lascia qui spazio al Museo e alla Biblioteca: districandosi tra acquisti da fare e conti da saldare, i bambini alleneranno la loro mente imparando a fare bene i calcoli, a risparmiare e a tenere sempre sotto controllo le proprie finanze. Fuori dai denti fuori-dai-denti-boxè invece un gioco tanto semplice quanto divertente. Prima che il tempo della clessidra si esaurisca, il giocatore di turno dovrà far capire al suo compagno di squadra una delle mille frasi contenute nel gioco: peccato che dovrà farlo con in bocca uno strano supporto di plastica che rende molto difficile pronunciare alcune lettere.
 
 
Red Glove, infine, amplia il successo di Rush & Bash con una espansione nelle terre gelate rush-bash-boxdell’artico.Winter is Now introduce due nuovi concorrenti, aumentando il numero di giocatori massimo a otto, nuovi tracciati pista, nuove meccaniche di gioco opzionali e due effetti su carta nuovi: la pistola congelante e il power-up che riducono l’effetto fortuna.

 

 

 

massimo tonizzo esperto giochi

 

Massimo Tonizzo

25/11/2016

Riproduzione vietata

 

 

 

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.